TOPDJ è il talent anche per i dj

TOPDJ in onda su Italia 1, è il talent show per i dj che vogliono sfondare. Si può fare un talent anche per questo?

Se volessi diventare un cantante famoso e hai una spiccata dote per il canto, ma non hai modo di trovare un produttore che ti sponsorizzi, puoi fare un talent per il canto, e puoi scegliere. O vai ad Amici su Canale 5, The Voice of Italy su Rai Due, X Factor su sky. Se non hai velleità artistiche, ma sai cucinare molto bene o sai fare ottimi dolci, puoi andare alla Prova del cuoco su Rai Uno di Antonella Clerici oppure a Bake Off Italia su Real Time condotto da Benedetta Parodi. Tutti talent più o meno azzeccati, format che hanno attecchito nel panorama italiano e che riescono a portare ascolti. TOPDJ che nella sua prima puntata ha visto come ospite il bravissimo coreografo Luca Tommassini, punta a dare giudizi su come un dj sckratcha, o mixa o dubsteppa le basi musicali che vengono proposte. TOPDJ

 

Se il lessico usato in precedenza risultasse poco chiaro non c’è da preoccuparsi. Il programma è volto ad un pubblico particolarmente giovane, va in onda in seconda serata e coinvolge un pubblico esperto di nightlife, discotece, music, disco & rock and roll. Solo che giudicare un personalissimo modo di miscelare basi musicali è troppo avulso da commenti oggettivi. Per renderla più semplice: se canti e stoni hai sbagliato; se fai la torta e viene male hai sbagliato. TOPDJ non propone di insegnare a fare i dj, ma giudica chi, il dj già lo fa. E ognuno ha il suo stile, ha il suo modo di far ballare la gente, perché è quello il fino ultimo di ogni dj: far ballare la platea. Giudicare bene o male una performance così soggettiva sarà una sfida vincente per TOPDJ?

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Gianlukaonorati

Vuoi commentare l'articolo?

Gianluca Onorati

Laureato con lode in Economia Aziendale, scrive principalmente di televisione. Fra i suoi interessi canto, enogastronomia e sport. Giornalista per LD24 e in futuro, giornalista televisivo.