Teletrasporto quantistico: da fantascienza a relatà

Era il 1966 quando per la prima volta oggetti e persone si smaterializzavano per poi ricomparire in un luogo differente dell’universo di Star Trek. Ebbene non sarà ancora possibile trasportare persone e cose, ma atomi e particelle sicuramente sì: parliamo infatti di teletrasporto quantistico.

Lo rivelano due esperimenti pubblicati su Nature Photonics, condotti quasi in parallelo rispettivamente dall’ Università di Scienze e tecnologie di Shangai, guidata da Qiang Zhang e dall’Università di Calgary guidata invece da Wolfgang Tittel, che hanno dimostrato come sia possibile “teletrasportare” informazioni attraverso una normale fibra ottica cittadina. La cosa sorprendente? Finora i collegamenti quantistici raggiungevano pochi centimetri; mentre qui parliamo di chilometri e per la precisione è stato possibile teletrasportare i fotoni per 6 chilometri a Calgary e 12 a Shangai.

I vantaggi che ne trarremmo riguardano soprattutto la sicurezza poichè i messaggi codificati dai quanti sarebbero indecifrabili, mettendo così un freno al fenomeno dell’hackeraggio e preservando la sicurezza di sistemi bancari e militari, oltre che la nostra stessa privacy. Ecco allora che è partita la corsa ai “quanti”: Stati Uniti e Cina stanno già sperimentando le trasmissioni su reti di alcuni chilometri, mentre la Commissione europea ha recentemente stanziato un miliardo di euro per il suo Quantum manifesto. Inoltre la stessa Cina sta testando la nuova tecnologia anche “via cielo”: a fine agosto ha infatti lanciato il primo satellite che utilizza la quantistica per inviare informazioni dallo spazio, progetto che intende realizzare anche l’Esa, l’Agenzia spaziale europea, per cui però bisognerà attendere ancora qualche anno. Intanto la Nasa ha in mente di inviare su Marte un rover che trasmetterà i dati raccolti sul pianeta ad un satellite che orbiterà attorno a Marte e che a sua volta li invierà sulla terra attraverso un raggio laser, il tutto sfruttando la tecnologia quantistica: insomma il teletrasporto si annuncia come una vera e proria rivoluzione.

Vai alla home page di LineaDiretta24
Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @ludovicapal

 

Vuoi commentare l'articolo?

Ludovica Pallotta