Scissione del PD: ufficiale l’atto finale

È decisamente arrivata scissione del PD, dopo una settimana di confronti, scontri, avances e dietrofront la minoranza Dem ha deciso di lasciare il partito. A gettare la spugna dello scontro interno i bersaniani, tra cui anche Roberto Speranza, ex candidato alla segreteria del partito, e Enrico Rossi attuale presidente della regione toscana. Resta contro ogni aspettativa, Michele Emiliano, presidente della regione Puglia che ha confermato e ufficializzato la sua candidatura alla guida del partito. Aria di sfida, quella di Emiliano contro Matteo Renzi che stavolta non sembra per nulla voler lasciar spazio alla conciliazione: «È il più soddisfatto della scissione», aggiungendo di aver pensato a lungo di abbandonare la nave ma non lo ha fatto perchè: «questa è casa mia e nessuno mi può cacciare». Tutto questo alla Direzione PD che ha dato il via libera alla commissione che dovrà pronunciarsi in merito a regole e date dei prossimi congresso e primarie. Tutto questo senza l’interlocutore naturale di Emiliano, Matteo Renzi,  in viaggio per la California e grande assente alla convention. Il Governatore della Puglia però non si ferma e mette agli atti dei posteri parole di ghiaccio contro l’attuale segretario: «abbiamo impedito che Renzi precipitasse il Paese nel voto anticipato, ma pur essendo – riferendosi agli scissionisti – persone per bene di grande spessore umano e politico sono state offese senza ragione da toni arroganti».  Non resta più nulla all’immaginazione perciò, il Partito Democratico si è scisso e i bersaniani annunciano la formazione di un « un nuovo soggetto di centrosinistra. Data l’assenza di Renzi , la replica a Emiliano è toccata al Presidente, Matteo Orfini, che ha cercato di ricomporre lo scontro: « Qui nessuno vuole cacciare nessuno, nessuno è felice della scissione», invitando Rossi e Speranza a ripensarci: «Chiedo a chi ha fatto una scelta diversa di ripensarci penso ci siano le condizioni per andare avanti insieme»

@FedericaGubinel

Vai alla home page di LineaDiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

 

scissione del PD scissione del PD scissione del PD scissione del PD scissione del PD scissione del PD 

Vuoi commentare l'articolo?

Federica Gubinelli