Renzi incontra Prodi, Babbo PD in lizza per il Colle? Di nuovo?

Due ore di colloquio a porte chiuse tra Matteo Renzi e Romano Prodi. Un incontro a porte chiuse alla presenza di Delrio, in cui si sarebbe discusso di una possibile ricandidatura del professore una volta aperta la corsa al Quirinale. Un nome, quindi, quello di Prodi al Colle non ancora del tutto bruciato e che molti annoverano tra i possibili candidati. Renzi, insomma, sonda il terreno e non esclude un revival del 2013 anno in cui il PD propose e allo stesso tempo bloccò in pectore l’ascesa dell’ex Premier al Colle. Fonti vicine al professore, comunque, rivelano all’Ansa che lo stesso Prodi: ” sarebbe tornato a ribadire che il Quirinale non è nei suoi programmi futuri e di essere consapevole di non avere chance per una congiuntura di scelte e intese politiche. Ma al tempo stesso, osservano fonti parlamentari, il Professore avrebbe fatto presente che non è in suo potere impedire che il suo nome venga avanzato da amici e sponsor politici.” Non resta perciò che restare a guardare mentre Renzi apre delle “consultazioni” informali lasciando in campo Forza Italia ma ribadendo, per bocca del ministro Boschi che il PD proporrà un nome: “che poi sottoporrà agli altri partiti” il che non esclude il M5S dalla partita. In definitiva che lo spettacolo abbia inizio.

@FedericaGubinel

Fonte: ANSA

Vuoi commentare l'articolo?

Federica Gubinelli