Beve più bibite a base di caffeina in 2 ore, muore 16enne

In Sud Carolina un ragazzo di 16 anni si è sentito male a scuola ed è morto per aver ingerito troppe bevande alla caffeina.

studente-muore-per-3-drink-alla-caffeinaDavis Allen Cripe, è deceduto il 26 aprile durante una lezione in un liceo della Carolina del Sud. Il ragazzo, che pesava novanta chili e non aveva malattie precedenti, aveva ingerito un latte da McDonald, che conteneva caffè, una bibita gassata grande con caffeina e un energy drink in appena due ore.

Secondo le ricostruzioni il ragazzo potrebbe aver ingerito circa 470 milligrammi di caffeina in totale sommando le tre bevande, un valore superiore ai 400 milligrammi indicati dalle linee guida come soglia pericolosa.

Improvvisamente, intorno alle 14:30 ha avvertito un forte malore ed è morto in poco più di un’ora. Dall’autopsia non sono emersi problemi cardiaci precedenti e non è risultato che il ragazzo soffrisse di particolari patologie.Secondo il medico legale della contea di Richland, Gary Watts, tutta quella caffeina assunta in così breve tempo gli avrebbe causato un’aritmia.

Ha poi voluto precisare che “non si è trattato di un’overdose di caffeina ad uccidere Davis, ma il modo in cui è stata ingerita in un così breve lasso di tempo, con un energy drink tracannato per ultimo».

BRITAIN-POLITICS-DEFENCE-NHS-HEALTH-HACKING-COMPUTERS“Il consumo di bevande energetiche ricche di caffeina tra gli adolescenti sta dilagando non solo negli Stati Uniti ma anche in Italia. A consumarli abitualmente sarebbero poco meno di un adolescente su tre. La maggior parte delle bevande energetiche, secondo l’APP, contengono una dose di caffeina equivalente a tre tazze di caffè e fino a 14 cucchiaini di zucchero”.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.