Paolo Bonolis e il (possibile) ritorno in Rai

Probabile ritorno alle origini per Paolo Bonolis. Dopo il successo ottenuto con la nuova edizione di “Ciao Darwin”, giunta alle sue ultime battute tra polemiche e improvvisi colpi di scena (nella puntata di oggi infatti, venerdì 29 aprile, la figura di Madre Natura verrà sostituita da quella di Padre Natura), il conduttore romano potrebbe far ritorno in Rai già dall’autunno prossimo, con un progetto di prime time e la possibilità di accedere nuovamente all’access prime time.

A riportarlo è l’Adnkronos, sottolineando il volto di “Avanti un altro”, il cui contratto con Mediaset è in scadenza a giugno, avrebbe già avuto dei contatti con gli attuali vertici di Viale Mazzini.

Un passaggio importante e quanto mai impegnativo, una possibile svolta nella carriera di uno dei presentatori più amati delle reti generaliste che ha saputo, con eleganza e innato savoir faire, praticare un’adeguata “politica di alternanza” tra Rai e Mediaset, senza mai subire un calo negli ascolti, come accaduto invece ad altri conduttori.

Non è un mistero infatti che Bonolis, negli ultimi 7 anni, abbia condotto solo trasmissioni targate Mediaset (tra quelle più conosciute figurano “Chi ha incastrato Peter Pan?”, “Il senso della vita” e “Avanti un altro”), limitandosi ad apparire sporadicamente sul primo canale e sempre per eventi eccezionali- come la serata per i “100 anni del Coni” o l’inaugurazione di “Expo 2015” da Piazza Duomo-, nonostante i suoi esordi siano legati proprio alla rete ammiraglia Rai.

Chi è cresciuto a pane e televisione, ricorda, nel 1980, Paolo Bonolis alla conduzione del suo primo programma targato Rai “3, 2, 1… contatto!”: da lì il passaggio, dopo soli due anni, ad Italia 1, e i successi come presentatore di “Bim, bum, bam” “I cervelloni” e “Tira e molla”, per poi tornare su Rai 1 in qualità di conduttore di “Affari tuoi”, nel 2003, e del “Festival di Sanremo”, nel 2005.

Voltare pagina non appare, quindi, una pratica insolita per chi segue da anni lo showman romano, tuttavia, per sapere se la trattativa con i dirigenti Rai di Viale Mazzini andrà a buon fine, bisognerà attendere qualche settimana e goderci, per il momento, gli sketch esilaranti della coppia Bonolis-Laurenti a “Ciao Darwin 7”.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @VerBisconti

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.