News – Molise:indagato Picciano

Sembrerebbe, secondo l’indagine del sostituto procuratore Fabio Papa, che nel periodo in cui è stato al vertice di Palazzo Moffa, il biennio 2009-2011, l’esponente politico dell’allora Pdl, si sia appropriato di ingenti somme di denaro e che abbia ha speso i soldi pubblici utilizzando carte di credito di rappresentanza e istituzionali, per circa 75 mila euro, facendone un uso «direttamente e indirettamente personale». Picciano era stato assolto a giugno dell’anno scorso dai giudici del tribunale di Campobasso dall’accusa di concussione

 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->