Motocross, muore pilota durante una gara

Aveva 60 anni il pilota di motocross che domenica ha perso la vita durante la finale regionale categoria esperti sul circuito di Torre dè Picenardi (Cremona). Alessandro Baroni, il nome della vittima, si trovava in sella alla sua Ktm 450cc quando è rimasto coinvolto in un incidente fatale. Mentre si accingeva ad imboccare una curva a sinistra, invece che sterzare ha tirato dritto, trasformando la sponda del circuito in una rampa. Il motociclista ha fatto un volo di una quindicina di metri prima di cadere con violenza sul terreno, mentre la moto si è schiantata contro un furgone. Ai testimoni è sembrato molto strano che possa essersi trattato di un errore. Tanta l’esperienza e troppe le incongruenze sulla dinamica: per questo ha iniziato a prendere subito corpo l’ipotesi di un malore improvviso che possa aver reso impossibile governare la moto. Quando i primi soccorritori si sono precipitati, il centauro è apparso subito gravissimo, senza più quasi polso. Di lì a poco la morte.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @MarcoJuric

Vuoi commentare l'articolo?

Marco Juric

si avvicina al calcio giocato, e alla Roma, grazie alla chioma fluente di Giovanni Cervone. Non contento, pur rimanendo folgorato dalla prima autobiografia di Roy Keane, non si innamora del Manchester United, ma del Nottingham Forest. Dopo i primi trent’anni di osservazione partecipante, ha quindi deciso di passare gli altri trenta che gli rimangono a scriverne.