Mario Verdone: celebrazioni del centenario

“Quest’anno è il centenario della nascita di mio padre Mario. Lo ricorderemo a Siena, la sua città, e a Roma in un simposio al Centro Sperimentale di Cinematografia dove fu alto dirigente per tanti anni.”: così Carlo Verdone annuncia le celebrazione del centenario del padre Mario Verdone, felice nella foto con la moglie Rossana postata sulla pagina facebook dall’attore romano. “Questa foto con mia madre la scattai io nel bosco di Colle Calvio in Sabina”, specifica Verdone.

Morto il 26 giugno 2009 all’età di 92 anni, Mario Verdone è stato un grande critico cinematografico: professore emerito di Storia e critica del cinema all’Università di Roma ‘La Sapienza’ e appassionato studioso del futurismo, crebbe nella città di Siena. Laureatosi in Giurisprudenza prima e in Sicenze politiche poi, Verdone si trasferì a Roma nel 1941, collaborando con diverse testate cinematografiche. Fu direttore del primo Istituto universitario di Teatro e Spettacolo a Parma, nonchè del Centro Sperimentale di Cinematografia insieme a Roberto Rossellini. Da qui la decisione di celebrare il centenario della nascita rispettivamente a Siena e a Roma.

Consuocero di Christian de Sica, marito di Silvia, e padre del regista Luca, Mario Verdone è stato spesso celebrato e ricordato dal figlio Carlo, il quale, oltre ad avergli dedicato il film Io,loro e Lara, ne ha parlato molto nel libro autobiografico edito nel 2012 La casa sopra i portici e nel documentario Carlo!, realizzato nel 2013. Simpaticissimo l’aneddoto dell’esame universitario di Cinema che Carlo sostenne con il padre, raccontato dallo stesso professore in un’intervista di qualche tempo fa del Corriere della sera: avendolo ripregato di fargli domande relative solo Bergman e Fellini, all’esame fu interrogato su un autore tedesco. Scena muta. “Guardi è meglio che torni ad ottobre.” sentenziò Verdone e Carlo incredulo: “Papà, ma mi bocci?”. “Mi dia del lei. Ora vada”. Al che gli altri studenti, terrorizzati da una “quasi certa bocciatura”, abbandonarono l’aula.

Vai alla home page di LineaDiretta24
Leggi altri articoli dello stesso autore
Twitter: @ludovicapal

Vuoi commentare l'articolo?

Ludovica Pallotta