Go Insta:Instagram lancia le dirette streaming

Arriva Go Insta la nuova piattaforma streaming di Instagram dedicata alle dirette live degli utenti. Non solo selfie per il colosso social da 95 milioni di foto e clip al giorno, ma una vera e propria sfida “domestica” alle dirette Facebook di Zuckemberg.

Non è cosa nuova il fatto che già da tempo Instagram si stia dedicando ai video e moltissime sono le funzioni che hanno ampliato i contenuti della polaroid più famosa di internet. Molte le novità introdotte in tempi recenti: dalla sezione “Storie” che (sulla scia di Snapchat) permette la condivisione in “pillole” di brevi scatti e microfilmati ( insieme a disegni, scritte, ecc..), sino alla sezione Esplora con i suggerimenti dalla comunità di utenti che conta più di mezzo miliardo di persone. Con “Go Insta”, tuttavia, la faccenda si fa ancora più interessante. Innanzi tutto le immagini mostreranno una scritta Live nella prima icona che compare alla sezione Storie della principale schermata dell’app, in secondo luogo verrà aggiunto un nuovo pulsante specificatamente dedicato allo streaming “Go Insta”.

Go Insta

Il nuovo pulsante Go Insta dedicato appositamente alle dirette streaming su Instagram. (fonte: T Journal)

Una sfida, insomma, alle tanto amate dirette Facebook nonostante i due social siano da tempo figli della stessa famiglia. In attesa di ulteriori novità, va fatta una precisazione: le indiscrezioni non sono state ancora confermate (come riportato sul sito Mushable), anche se la notizia è stata diffusa da un utente attraverso degli screenshot delle nuove funzionalità previste, foto schermata poi riprese sul sito russo T Journal. Perciò, non ci resta che attendere l’ufficialità di queste indiscrezioni, che comunque restano davvero molto, molto convincenti.

Go Insta

La nuova funzione Live presente nella piattaforma Go Insta di Instagram che permetterà di condividere dirette streaming. (fonte: T Journal)

 

@FedericaGubinel

Vai alla home page di LineaDiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore 

Vuoi commentare l'articolo?

Federica Gubinelli