Certificato di Reputazione in rete: per la prima volta in Italia

Come ci giudicano gli altri? Cosa dice di noi la rete? Come è la nostra reputazione sul web?

guenda-goria_L’operazione Certificato di Reputazione in rete, arriva dall’Italia e più precisamente da Milano, patria delle tecnologie,  con l’obiettivo di attestare la reputazione di ognuno di noi in rete, o per il grande pubblico, in “internet”.

Infatti accedendo a www.reputazioneinrete.eu si può misurare la propria reputazione in rete e capire meglio come usiamo la rete a nostro vantaggio e con quali risultati di visibilità. Si  può anche, in modo intelligente, contrastare e tutelarsi dalle fake news, utilizzando appunto la dichiarazione di reputazione, in un’era in cui Internet sembra aver preso il sopravvento e sembra aver modificato i connotati stessi di reputazione.

Essa oggi non è più soltanto quelli che gli altri dicono di noi quando non siamo presenti, ma anche e sempre più spesso ciò che di noi viene detto in rete, magari per sempre, con un effetto domino incredibile. La reputazione in internet spesso è però inaffidabile perché non supportata da certezze e gonfiata o depressa ad arte.

E quindi il tema che affronta  www.reputazioneinrete.eu è: come ci giudicano gli altri? Cosa dice di noi la rete? Come è la nostra reputazione sul web? Tutte queste domande sono all’ordine del giorno per ciascuno di noi, soprattutto quando cerchiamo un lavoro, chiediamo un prestito in banca o semplicemente dobbiamo presentarci a possibili clienti e istituzioni con le quali dobbiamo instaurare un rapporto od una semplice conoscenza. E’ diventato fondamentale controllare costantemente la propria reputazione online. Da qui la proposta da parte della Istudi, società che opera dal 1974, di controllare la reputazione online e di rilasciare un “Certificato di Reputazione in rete” nel quale si attesta, in linea generale, come veniamo “giudicati” online.

cellulare-smartphone-internet-retell certificato può essere uno strumento molto valido per società interinali, uffici del personale, istituti bancari, società finanziarie, studi legali, persone in cerca di lavoro e che inviano curricula perché agevolano chi deve assumerli evitando che la ricerca venga effettuata da personale poco preparato a tale compito.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.