Basquiat e il suo “Teschio” venduto all’asta per 110 mln dollari

La bellezza non ha prezzo, ma di sicuro ha trovato, nell’ultimo dipinto venduto di Jean-Luis Basquiat, una sua personale e cospicua risorsa economica. E’ stata battuta all’asta di giovedì notte, organizzata al Sotheby’s di New York, una tela del pittore e writer statunitense, un “senza titolo” raffigurante un teschio, stimato inizialmente intorno ai 60 milioni di dollari, e acquistato per un valore di 110,5 milioni di dollari.

Ad aggiudicarselo, stando alle ultime informazioni trapelate dalle versioni on line delle testate giornalistiche il “Corriere della Sera” e “TgCom 24”, è stato Yusaku Maezawa, un noto imprenditore di nazionalità giapponese, appassionato delle opere del “Picasso Nero” dell’arte contemporanea: già l’anno scorso, infatti, il miliardario aveva acquistato un altro capolavoro del pittore per una somma, allora considerata record, di 57 milioni di dollari.

Quotazioni a dir poco stellari, mai raggiunte, a distanza di poco tempo, da un’artista a stelle e strisce ad un’asta – l’ultimo acquisto dell’imprenditore asiatico, infatti, straccia il record detenuto dal pregiato “Silver Car Clash” di Andy Warhol, venduto nel 2013 per 105 milioni di dollari-, cifre altisonanti che alimentano il mercato dell’arte contemporanea e contribuiscono a veicolare le opere e il talento dell’ex principe del graffitismo americano.

“La prima volta che ho visto questo quadro, sono stato preso da una gratitudine enorme, e da un’enorme eccitazione, per il mio amore per l’arte. Voglio condividere quest’esperienza con il maggior numero possibile di persone” ha sottolineato Maezawa, poche ore fa, in un post su Instagram, attraverso il quale rendeva pubblico  l’acquisto del quadro di Basquiat, l’ennesima perla da aggiungere alla sua, grande collezione, ideata e posta in evidenza per accrescere, a suo dire, l’amore per l’arte contemporanea nella sua terra natia, il Giappone.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @VerBisconti

 

Il “Teschio” di Jean-Luis Basquiat, ecco chi l’ha acquistato

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.