Facebook, rinviata la presentazione del nuovo assistente vocale digitale

Facebook prevede comunque di lanciare entro quest’anno il nuovo dispositivo che sarà in concorrenza con Amazon Echo e Google Home.

facebook_jarvis_mark_zuckerberg_assistente_vocale_domestico-800x500_cCi vorrà più tempo del previsto. Facebook ha rinviato, dopo lo scandalo dei Big Data, il lancio del nuovo assistente vocale digitale, interno alla piattaforma di messaggistica Messanger.

Un deciso cambio di programma, diffuso in poche ore da Bloomberg, la più grande multinazionale operativa nel settore dei mass media. Secondo quanto riportato, Facebook impiegherà più tempo del previsto a causa della violazione dei dati di milioni di utenti da parte di Cambridge Analytica, società inglese gestita e finanziata dall’ultradestra americana.

Cosa ha fatto? Ma soprattutto Facebook  lo sapeva? La vicenda ha spinto il governo di Londra ad anticipare il progetto d’interventi normativi più stringenti per la tutela dei dati sulle piattaforme online e per “mettere fine al far west” dei giganti del web.

Facebook sta lavorando nel migliore dei modi, dopo lo scandalo, per proteggere adeguatamente i profili di tutti i suoi utilizzatori. Al momento anche la presentazione che era stata programmata in anteprima all’incontro con gli sviluppatori in agenda a maggio, risulta rinviata a data ancora da definire.

unknownUnica certezza è che comunque Facebook prevede di lanciare entro quest’anno il nuovo dispositivo che sarà in concorrenza con Amazon Echo e Google Home.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.