Conte: la Nazionale è un fastidio

Durante la conferenza stampa pre-Albania, l’allenatore dell’Italia, Antonio Conte non si ferma e sbotta contro il mondo del calcio. “La Nazionale viene vista come un fastidio. Sono passati tre mesi, e comincio ad avere le cose abbastanza chiare: tutti dicono che il momento è difficile, che bisogna cambiare, poi ti giri e vedi che sei solo”. L’ex tecnico bianconero si mostra abbastanza scoraggiato dall’ambiente che lo ha circondato in questi primi tre mesi “per il momento è cambiato solo l’allenatore, tutto il resto è rimasto uguale. Vedo troppe parole e pochi fatti, sono venuto con una grande voglia di lavorare ed è l’unica cosa che so fare”.

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti