AIDS: in farmacia il primo test fai da te per l’HIV

TEST FAI DA TE PER L’HIV – Da oggi è disponibile, in circa 2800 farmacie in tutta Italia, il primo test fai da te per l’HIV. Il kit, distribuito da Mylan, costa 20 euro ed è venduto a tutti i maggiorenni senza bisogno di ricetta medica. Con una piccola puntura sul polpastrello e un’attesa di appena quindici minuti si potrà avere un risultato con un’affidabilità molto vicina al 100%. Per questo auto-test vigono le stesse regole dell’analisi di laboratorio, ovvero tra il momento del rapporto a rischio e quindi del presunto contagio e il test devono passare un minimo di 90 giorni. In caso di risultato positivo bisogna ugualmente confermare le analisi in laboratorio e rivolgersi ad un medico.

UNO SU SETTE NON SA DI ESSERE SIEROPOSITIVO – un cittadino europeo su sette ha contratto il virus dell’HIV ma non ne è al corrente. Come ha dichiarato Rosaria Iardino, presidente della Fondazione Onlus The Bridge in un’iniziativa presentata alla camera per la giornata mondiale contro l’AIDS del primo Dicembre: «Il test non sostituisce quello negli ospedali, ma è un’opportunità in più per contrastare un fenomeno sommerso, quello delle diagnosi tardive da Hiv, che in Italia si stima siano tra le 6mila e le 18mila persone». Secondo i dati ufficiali, nel 2015 i nuovi casi di HIV sono stati 3.444, il 10% in meno rispetto alle 3.850 del 2014. L’Italia è al tredicesimo posto in Unione Europea in termini di nuove infezioni, ma come abbiamo già detto questi numeri spesso sono alterati da diagnosi non effettuate o tardive. La speranza è che questo test fai da te per l’Hiv possa dare un contributo decisivo nella lotta ad una delle malattie più importanti ed iconiche del ventesimo secolo.

Vai alla home page di Lineadiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Mauro.Zini14

Vuoi commentare l'articolo?

Mauro Zini

Coach di basket, aspirante giornalista sportivo, laureando in comunicazione pubblica e d'impresa, sarebbe fantastico saper fare almeno una di queste cose. Appassionato di libri, cinema e serie TV, praticamente un Nerd da quando non era di moda esserlo.