Risultati comunali 2017, Caporetto del Movimento 5 stelle

risultati comunali 2017

I risultati delle elezioni comunali 2017 confermano un trend noto da tempo: la debolezza del Movimento 5 stelle sui territori. Risultato deludente per i pentastellati che perdono in quasi tutti i 1.004 comuni rimanendo esclusi dai ballottaggi di tutte le principali città chiamate a votare. Al duello, il 25 giugno, ci saranno prevalentemente candidati di centrodestra e centrosinistra.

 

Una Caporetto a 5 stelle (8 ballottaggi su 140), questa tornata elettorale, che si conclude confermando la debolezza territoriale dei meet-up sconfitti persino a Genova, dove Beppe Grillo dava per certa la vittoria in casa. Anche Parma, Stalingrado grillina del 2012, derubrica il candidato M5S a un misero 5%. Tiene invece sui territori l’alleanza Lega-Forza Italia, contraddetta dalle tensioni che a livello nazionale animano Silvio Berlusconi e Matteo Salvini, conducendo al ballottaggio quasi tutti i candidati azzurri.

 

GENOVA, PARMA E VERONA – A Genova si affronteranno i candidati del centrodestra, Marco Bucci (38%) e del centrosinistra, Gianni Crivello (33%). Amara sconfitta quella del candidato a 5 stelle proprio nella città del leader, Beppe Grillo. L’affluenza si attesta al 48,39%, bassissima, nemmeno un genovese su due si è recato alle urne nella giornata di ieri. Stessa storia a Parma dove a votare sono stati 53.544 elettori, circa il 36,85% al di sotto della media nazionale. Qui però la realtà involge in commedia: il sindaco uscente Federico  Pizzarotti (35%) supera l’esame e slitta al ballottaggio contro Paolo Scarpa, candidato del centrosinistra. Il Movimento 5 stelle nel 2012 aveva conquistato la città sostenendo proprio la candidatura di Pizzarotti. Altra storia a Verona, città notoriamente leghista e che regala meno sorprese: a sfidarsi saranno il candidato di centrodestra, Federico Sboarina (29%) e la compagna del sindaco uscente, Stefania Baldassarri (oltre il 21%).

 

CATANZARO, PALERMO E LECCE – A Catanzaro il candidato del centrodestra, Sergio Abramo, fa incetta di voti e si avvicina al 40%, si sfiderà contro quello del centrosinistra, Vincenzo Ciconte. Palermo, invece, conferma sindaco Leoluca Orlando al primo turno che si assesta al 45% di preferenze. Lo sfidante, Fabrizio Fernandelli (centrodestra) non supera il 33% mentre la punta di diamante a 5 stelle, Ugo Forello, guadagna un misero 16,22%. Lecce conferma il centrodestra al timone e il candidato sindaco, Mauro Giliberti, anche se nonostante il vantaggio sarà comunque costretto al ballottaggio contro il candidato di centrosinistra, Carlo Maria Salvemini.

 

L’AQUILA E PADOVA – L’Aquila vedrà sfidarsi al ballottaggio Americo Di Benedetto (centrosinistra, 47%) e Pierluigi Biondi (centrodestra). A Padova la sfida sarà tra Massimo Bitonci e Sergio Giordani, rispettivamente di centrodestra e centrosinistra ma con un forte vantaggio del primo sul secondo.

Tra gli altri comuni che fanno discutere, c’è quello di Lampedusa dove a perdere è Giusi Nicolini, sindaca uscente, vincitrice del premio Unesco per la pace, contro Salvatore Martello, ex sindaco della città vicino al Pd. Soddisfacente il dato a 5 stelle di Guidonia Moncelio (RM), dove il candidato Michel Barbet conquista il ballottaggio con sette punti di distacco da Emanuele di Silvio, candidato del PD. I cinque stelle arrivano al ballottaggio anche ad Ardea (RM) con il candidato, Mario Savarese, contro quello del centrodestra, Alfredo Cugini. Ballottaggi previsti anche a Lucca tra Tambellini (centrosinistra) e Santini (centrodestra) e a Carrara tra i sindaco uscente Francesco De Pasquale (M5S) e Andrea Zanetti (Pd-Psi-Pri).

 

L’AFFLUENZA – Il dato sull’affluenza si attesta al 60%, calcolata a livello nazionale, in calo rispetto alla precedente tornata elettorale (68%). Non superano il quorum di validità, previsto per legge al 50%, 12 piccoli comuni: Ripatransone  (Ascoli Piceno), Pieve Di Cadore (Belluno), Oltre Il Colle (Bergamo), Satriano (Catanzaro), Montauro (Catanzaro), Rodero (Como), Landiona (Novara), Magomadas (Oristano), Palau (Sassari), Mathi (Torino), Serravalle Sesia (Vercelli), Filandari (Vibo Valentia).

 

@FedericaGubinel

Vai a la home page di LineaDiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

risultati comunali 2017 risultati comunali 2017 risultati comunali 2017 risultati comunali 2017 

Vuoi commentare l'articolo?

Federica Gubinelli