Verso gli Oscar: Les Misérables

Tratto dall’adattamento teatrale di Claude-Michel Schönberg che dagli anni 80′ in poi divenne uno dei musical più popolari di sempre, il regista Tom Hooper dirige il film aggiudicatosi già tre Golden globe e candidato a ben otto premi Oscar tra i quali quello di miglior film. Nonostante i premi, le nomination e il successo di pubblico inglese Les Misérables non conquista con lo stesso vigore delle sue storie. I principali difetti sono innanzitutto la durata (circa 150 minuti) e la presenza quasi assoluta di brani e della musica; anche i pochi dialoghi sono cantati e prevalgono assoli e duetti che appesantiscono la visione di contro alle poche ma più riuscite scene corali, se pur prive di coreografie.

Il regista si è affidato a un cast di ottimi attori, non indovinando però tutte le scelte: mentre è notevole la prova di Hugh Jackman nei panni del perseguitato Jean Valjean, credibile anche nelle sue doti canore, ed Anne Hathaway stupisce con un’apparizione breve ma intensa (commovente la sua interpretazione di I dreamed a dream), non si può dire la stessa cosa di un Russel Crowe ingessato, non solo per il ruolo del gelido ispettore Javert. Alleggerisce invece il tono sentimentale e patetico la coppia dei sudici locandieri truffatori Helena Bonham Carter e Sacha Baron Cohen, insieme perfetti. Nelle loro sequenze si nota una regia più costruita e dinamica così come le scene delle barricate studentesche, rispetto alla prima parte del film dominanata da staticità e teatralità delle immagini.

Il dramma, i grandi sentimenti, l’eroismo del protagonista sapranno emozionare gli spettatori più emotivi e gli amanti del musical, ma dal premio Oscar Tom Hooper, del quale pochi anni fa abbiamo ammirato l’eleganza de Il Discorso del re, ci saremmo aspettati molto di più di una messa cantata.

 

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina De Vincenti

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->