La bellezza ci renderà liberi

La bellezza ci renderà liberi

Sabato 20 febbraio 2016 – ore 16.00 – Centro Saint Louis de France – Largo Giuseppe Toniolo, 20 (Roma)

La bellezza è intorno a noi, nel creato, nelle arti e può essere strumento di misericordia e narrazione della contemporaneità; su questi temi il 20 febbraio a partire dalle ore 16.00, presso il Centro Saint Louis in largo Giuseppe Toniolo, 20, il gruppo de “La diaconia della bellezza” promuove la tavola rotonda – evento “La bellezza ci renderà liberi”, con Claudia Koll (attrice), Mons. Robert Le Gall (Arcivescovo di Tolosa), Michael Lonsdale (attore), Ettore de Conciliis (pittore), Anne Facérias (responsabile “Diaconia della bellezza”).

Questo evento è l’ultimo di una lunga serie nata per iniziativa di Daniel e Anne Facérias con S.E. mons. Rey, vescovo di Frejus-Toulon, che nel 2012 a Roma durante il sinodo della Nuova Evangelizzazione con il Cardinal Poupard (già Presidente del Pontificio Concilio della Cultura), diedero vita alla “Diaconia della bellezza”, un servizio ecclesiale per costruire un ponte tra gli artisti e Dio, per farli divenire testimoni della sua bellezza.

I componenti della “Diaconia” sono musicisti, poeti o cantanti, pittori, architetti o cineasti, scultori, attori o ballerini che cercano di vivere in maniera comunitaria la loro ricerca della Verità e la loro passione. La “Diaconia della bellezza” si articola attorno a cinque pilastri: preghiera, testimonianza, formazione, solidarietà, creazione di casa d’artisti e di eventi. Pilastri che diventeranno il sentiero per le testimonianze che si alterneranno nella conferenza/evento che tende ad unire realtà artistiche e spirituali diverse, cercando di raccontare come la bellezza arriva a stravolgere le esistenze di tanti, credenti e non.

Alla conferenza parteciperanno: Monsignor Robert Le Gall, arcivescovo di Tolosa, Michael Lonsdale, attore, premio Caesar per “Uomini di Dio”, Claudia Koll, oggi direttrice della Star Rose Academy e fondatrice della ONLUS “le Opere del Padre”, Ettore de Conciliis, pittore, Giorgio Ponte, scrittore, Jean-Pier Delaume-Myard, produttore televisivo, Suor Catherine Aubin, dominicana e giornalista della Radio Vaticana, Suor Agnese, comunità delle missionarie della Divina Rivelazione, arte e Fede, Wanda Grawronska, Fulvio Mérolli, scultore, primo artista della “Diaconia della bellezza”, Daniel Facérias, autore compositore, regista, Anne Facérias, responsabile “Diaconia della bellezza”, Pier Luigi Berto, artista docente di disegno all’Accademia delle Belle Arti di Roma, Luca Bussolletti, cantautore. La conferenza sarà moderata da Massimiliano Coccia (L’Unità – Radio Radicale) e Solène Tadié (L’Osservatore Romano). A corollario dell’evento e come esempio vivo di bellezza ci saranno le esposizioni delle opere di alcuni artisti appartenenti alla “Diaconia”: Reinhard Pfingst (scultore), Prof. Réagi KaruzSecondo (pittore), Alessia Forconi (scultrice) e Fulvio Merolli (scultore).

Ingresso Libero

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione