I 10 luoghi più insoliti del mondo

I 10 luoghi più insoliti del mondo: per questa settimana abbiamo scelto di affascinarvi con una selezione di località davvero uniche. Dall’Antartide al Turkmenistan, passando anche per il Bel paese, il ventaglio è davvero ampio e ricco di elementi d’interesse. Il comun denominatore di questi posti? La stravaganza. Nella nostra top 10 sono sicuramente molti gli assenti ingiustificati, ma per questa volta abbiamo deciso di rimpiazzarli con “colleghi” decisamente meno conosciuti. Mettiamoci dunque in cammino, la strada è ricca di sorprese.

10.Cascate di sangue, Antartide.

Il gruppo di geologi che arrivò in questa terra remota nel 1911, rimase decisamente stupito alla vista di questo fenomeno: una lingua rossa distesa sul ghiacciaio Taylor, evento decisamente insolito che colpì subito gli esperti che si trovavano sul luogo. La prima spiegazione che questi diedero fu la presenza di alcune alghe “coloranti”. Più recentemente si è scoperto, sconfessando la tesi precedente, che il colore rosso è dovuto all’ossidazione di una particolare comunità microbica riuscita a popolare un bacino situato 400 metri sotto la coltre di ghiaccio alcuni milioni di anni fa: rimasti intrappolati nelle profondità antartiche, in compagnia di ferro e zolfo, questi organismi, non potendo servirsi della fotosintesi, sono riusciti ad evolversi raggiungendo caratteristiche dissimili da specie analoghe. Questi microbi sfruttano soltanto i minerali rimasti intrappolati con loro e al momento della fuoriuscita dell’acqua dalle profondità il ferro, prodotto del metabolismo di questi micro-organismi, si ossida con l’ossigeno circostante dando origine al tipico coloro rosso. Che queste condizioni biologiche possano ripetersi su pianeti diversi dal nostro? Alla scienza del futuro ogni risposta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 9.Salita-discesa dei Castelli Romani

Proseguiamo con la classifica dei luoghi più insoliti del pianeta. Sicuramente in molti conosceranno questo autentico rompicapo geologico nei pressi di Roma, siamo nella zona dei Castelli Romani in una strada tra Rocca di Papa e Ariccia: portate con voi una bottiglia d’acqua, posatela sull’asfalto e non stupitevi se questa, anzichè scendere lungo la discesa, prenderà la direzione opposta proseguendo in salita! Provate anche con palloni, liquidi e addirittura con la macchina a freno a mano tirato. Gli scienziati si stanno ancora interrogando sulle cause di questo fenomeno, mentre sono in molti a ritenere che si tratti di un semplice effetto ottico.

Luoghi più insoliti

8.Caño Cristales river, Colombia

Colombia, sud del dipartimento di Meta, qui scorre un fiume davvero unico al mondo, in grado di rapire la vista di chi lo osserva nei mesi che vanno da settembre a novembre. Il Caño Cristales si trova all’interno del Parco Nazionale Serranía de la Macarena e deve i suoi magnifici colori all’abbassamento del livello dell’acqua nell’intervallo tra la stagione umida e la stagione secca: grazie alle particolari condizioni climatiche di questo periodo le alghe ed i muschi posti lungo il letto del fiume riescono a ricevere sufficiente luce solare per sprigionare le loro tonalità. Il verde del muschio, le sfumature che vanno dal rosa al magenta della alghe, il blu del fiume e soprattutto il rosso della Macarenia Clavigera (un particolare tipo di alga), regalano a questo corso d’acqua il titolo di “fiume più bello del mondo“.

Questo slideshow richiede JavaScript.

7.Mar delle stelle, Maldive

Proseguiamo il nostro viaggio tra i luoghi più insoliti della terra approdando per la prima volta su una spiaggia. Nella notte, passeggiando su questo magnifico atollo dell’Oceano Indiano, potrebbe capitarvi all’improvviso di accorgervi della presenza di alcune luminescenze dalle tonalità bluastre: uno spettacolo mozzafiato che suscita curiosità e stupore. Quella che in realtà sembrerebbe l’immagine delle stelle riflessa sull’acqua è l’attività di sintesi del fitoplancton tesa ad ottenere sostanze organiche da sostanze inorganiche disciolte nell’acqua. La luce solare è il motore di questo processo e l’energia che ne deriva è una delizia per gli occhi. Questo processo chimico in realtà può riscontrarsi in molte parti del globo, ma per essere ben visibile c’è bisogno di grandi quantità di fitoplancton. L’isola di Vaadhoo, circondata dall’atollo di Huvadhu, è un valido esempio di questo fenomeno straordinario.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

6.Racetrack playa, California

Ed eccoci arrivati a metà del nostro viaggio: finora abbiamo descritto un mix tra posti incantevoli e luoghi misteriosi, ma ora partono le vere “stranezze“. Riuscite a immaginarvi una pietra muoversi in più direzioni all’interno di una zona deserta? Sì, avete capito bene, muoversi senza che nessuno stia lì a spostarla. E’ quello che succede nella Racetrack Playa, attrattiva di prim’ordine della California. Queste pietre si muovono in cerchio, a zigzag, tornano sui propri passi, ma sempre ed esclusivamente senza forze esterne che le spostino. Perchè? I venti in questa zona, che si chiama Valle della morte- nei pressi dello Yosemite e della Monument Valley- sono davvero fortissimi durante l’inverno e arrivano a raggiungere i 145 kmh. Queste pietre scivolano lungo l’arido fango essiccato grazie al ghiaccio che ne ricopre la parte inferiore, se questa è liscia le pietre riescono a variare la propria traiettoria, altrimenti proseguono lungo un rettilineo.  Per risolvere questo mistero non è bastata la Nasa, ma sono ancora in molti a credere nelle proprietà mistiche di questa zona.

Questo slideshow richiede JavaScript.

5.Aokigahara, Giappone.

Conosciuta anche con il nome di Jukai, questa foresta occupa una superficie di 35 km² alle pendici del monte Fuji, in Giappone. Posizionata su un basamento di colate laviche, le fitte fronde degli alberi di cui si compone rendono Aokigahara incredibilmente silenziosa. Perdersi tra le migliaia di querce, cipressi e fiori della neve Giapponesi è veramente semplice ed è per questo che questo luogo viene scelto da molti come luogo di suicidio. Tantissime persone ogni anno entrano in questi boschi per non fare più ritorno: i mezzi più comuni per togliersi la vita sono l’impiccagione e l’overdose da farmaci; solo nel 2010 sono stati ritrovati ben 54 corpi esanimi. Questo fenomeno ha portato la polizia locale ad apporre una speciale segnaletica nei pressi della foresta, con invito a evitare gesti sconsiderati accompagnato dal premuroso consiglio di recarsi presso uno specialista.

Questo slideshow richiede JavaScript.

4.Principato di Sealand

Ci avviciniamo alla vetta della nostra classifica, quindi vale la pena menzionare uno dei luoghi più insoliti del pianeta: stiamo parlando dello stato più piccolo al mondo, il Principato di Sealand. Il suo territorio? Una piattaforma in mezzo al mare trainata al largo della Gran Bretagna durante la seconda guerra mondiale. Questa è costituita da due piloni con un ponte posizionato su di essi e venne occupata da Paddy Roy Bates nel 1966, allo scopo di mantenere attiva la sua radio dichiarata illegale sulla terraferma. Per questo Bates proclamò l’indipendenza di Sealand, uno stato non riconosciuto a livello internazionale ma che oggi annovera una costituzione scritta e una superficie di 1300 metri quadrati. La monarchia di Sealand vuole che il potere venga trasmesso in via ereditaria ed è per questo che oggi, morto Roy Bates, il sovrano di questo micro-stato risulta essere l’ex principe Michael Bates. La popolazione di questo strano luogo al 2002 annoverava ben 22 abitanti e oggi è addirittura possibile acquistare certificati per titoli nobiliari sul sito web del principato (la scelta è tra lord e baron).

Questo slideshow richiede JavaScript.

3.Glowworm caves, Nuova Zelanda

Ed eccoci finalmente arrivati nella top 3 dei luoghi più insoliti del mondo. Alla terza posizione si attesta questo sistema di grotte incredibili: i Maori erano a conoscenza della loro esistenza, ma sono riusciti a calarsi in queste grotte solo nello scorso secolo, grazie all’uso di zattere. Caratteristica peculiare di questo luogo imperdibile è la presenza di migliaia di insetti luminescenti che si trovano esclusiviamente in Nuova Zelanda; la luce sprigionate da queste piccole creature dà vita ad incredibili giochi di luci fluorescenti sulle varie formazioni calcaree presenti all’interno della grotta. Questo luogo è di proprietà dello stato Neozelandese dal 1916 e si trova presso la città di Waitomo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

2.Porta dell’inferno, Turkmenistan

Per la seconda posizione della nostra top-ten dei luoghi più insoliti del pianeta non potevamo non scegliere questo strano scherzo “della natura”. Nel 1971 un gruppo di geologi fece partire alcune perforazioni nei pressi del villaggio di Darzava, nel deserto del Karakum. Certi che sotto il terreno si celasse un grande giacimento di petrolio la troupe iniziò a scavare, ma ben presto scoprì che si trovavano sopra una grotta sotterranea piena di gas naturale. Così, vedendo sprofondare tutte le attrezzature e il terreno circostante, per lo spavento commisero un grande errore: gli scienziati decisero di appiccare il fuoco, certi che il giacimento avrebbe finito per estinguersi nel giro di pochi giorni. Beh, siamo nel 2016 e quel luogo porta oggi il nome di porta dell’inferno, con tanto di visite guidate in compagnia di maschere anti-gas.

Questo slideshow richiede JavaScript.

1.Vulcano Kawah Ijen, Indonesia

Questo vulcano Indonesiano merita il primo posto della nostra classifica. Di giorno la sua lava assume il normale colorito arancio-rossastro che tutti conosciamo. Di notte invece quello che accade è pura magia: in uno scenario meraviglioso è possibile assistere a getti lavici di colore blu acceso alti fino a 5 metri. Il colore notturno delle fiamme è dovuto alla combustione e alla temperatura di 500 °C dello zolfo presente all’interno del cratere. E’ possibile effettuare delle visite guidate arrivando sulle rive dello stesso dopo un’escursione di 45 minuti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

luoghi più insolitluoghi più insoliti

Vai alla homepage di Lineadiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@federicolordi93luoghi più insoliti

 

luoghi più insoliti

 

luoghi più insolitii

Vuoi commentare l'articolo?

Federico Lordi