Italia-Irlanda 0-1 Brady ci punisce al minuto 86

Italia-Irlanda 0-1, l’Italia perde la sua prima partita a Euro 2016, fortunatamente la partita meno importante di tutte.

Poco da dire, se non una partita scarsa di occasioni da parte dei nostri azzurri. Pochi tiri in porta, sempre tutti poco pericolosi nell’area piccola avversaria. Partita molto fisica, con una forte resistenza da parte dell’Irlanda neopromossa agli ottavi grazie alla nostra sconfitta. In effetti erano loro i più motivati a vincere questo match. Noi siamo rimasti schiacciati nella nostra area, errore che già avevamo commesso contro il Belgio e contro la Svezia, salvo poi concludere con alcuni tratti di lucidità. Logica conclusione la vittoria dell’Irlanda, con Brady che ci punisce al minuto 86.

Antonio Conte ai microfoni di Rai 1 commenta la partita dicendo che sinceramente ha poco da rimproverare ai ragazzi. Ribadisce che è stata una partita molto fisica e tosta su un campo ai limiti della praticabilità ma che, a ogni modo, ha avuto le risposte che cercava dai ragazzi. L’unico rammarico che afferma è quello di aver perso questa partita quando pensavamo di averla in pugno. Tutti hanno dato risposte positive per l’allenatore, ma ora è tempo di recuperare le energie in vista della Spagna. Così l’Italia perde oggi la sua imbattibilità e inviolabilità di reti europea.

Da menzionare l’entrata finalmente in gioco di Insigne, che a soli quattro minuti di partita sigla il primo palo di Italia-Irlanda, e l’entrata a 6 minuti dalla fine del faraone El Shaarawy che dimostra la sua brillantezza sferrando il secondo tiro in porta, ma parato. Per il resto si allunga a 9 la lista di diffidati italiani, come se fosse un merito prendersi tutti questi cartellini gialli in sole tre partite. Si aggiungono anche il secondo portiere Sirigu, Barzagli e Zaza.

Piccola coincidenza: l’italia perde; il Belgio vince. Qualificati agli ottavi quindi Italia, Belgio (seconda) e Irlanda (migliore terza). Unica eliminata la Svezia. E questa sarebbe stata l’unica situazione che avrebbe potuto escludere la nazione scandinava.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Gianluca Onorati

Laureato con lode in Economia Aziendale, scrive principalmente di televisione. Fra i suoi interessi canto, enogastronomia e sport. Giornalista per LD24 e in futuro, giornalista televisivo.