Profilo di uno psicopatico: ecco come riconoscerlo

Fin troppe storie d’amore terminano male, con conseguenze devastanti. Uno studio ha svelato nove comportamenti che possono far pensare di frequentare uno psicopatico.

Portrait of irritated mature man frowning and glaring“Oltre all’incapacità di amare, lo psicopatico dimostra sempre una generale povertà emotiva. Sebbene capiti che qualche volta si agiti, abbia accessi di ira, si entusiasmi, scoppi a piangere o si apra in discorsi profondi conditi di parole addolorate sulle sue disgrazie e follie, ad osservarlo attentamente ci si accorge che quella a cui siamo assistendo è più una prontezza di espressione che una forza di sentimento”.

Lo psicopatico è una persona comune, il ragazzo di cui ti innamori o il vicino della porta accanto. Apparentemente una persona normale ma che cela dietro la grande maschera della normalità, quel teatrino di menzogne e disturbi mentali tali da diventare un grosso problema per le persone che gli stanno accanto.

Lo psicopatico all’apparenza sincero, intelligente e affascinante, non è in grado di provare emozioni vere, al contrario è un bravo manipolatore e spesso confonde il senso della realtà della “vittima” confondendola, ingannandola e persuadendola. Gli psicopatici tendono inoltre anche a mostrare tratti di sociopatia e narcisismo, correlati con l’infedeltà. Di fronte a ciò, è più probabile che le donne gradualmente interrompano la relazione, mentre gli uomini hanno più probabilità di sperimentare paura del rifiuto per l’impulsività del partner.

Un recente studio ha svelato nove semplici comportamenti che possono far pensare di frequentare uno/a psicopatico/a. Ecco quali sono:

Questo slideshow richiede JavaScript.

  1. Lo psicopatico è spesso un conversatore divertente e piacevole, capace di raccontare storie improbabili ma convincenti, che lo mettono in buona luce agli occhi degli altri.
  2. Lo psicopatico è caratterizzato da un’opinione elevata del proprio valore e delle proprie caratteristiche.
  3. Lo psicopatico si annoia rapidamente e tende a ricercare la riattivazione comportamentale o emotiva assumendo comportamenti a rischio.
  4. Lo psicopatico è una persona che possiede solitamente una notevole prontezza ed abilità nel mentire.
  5. Lo psicopatico può far uso della frode per truffare, ingannare o manipolare gli altri, al fine di conseguire uno scopo personale percepito come vantaggioso.
  6. Le emozioni dello psicopatico sono spesso teatrali, superficiali e di breve durata.
  7. Lo psicopatico può essere collerico o irritabile.
  8. Lo psicopatico è una persona privo di riflessione e meditazione.
  9. Lo psicopatico è una persona che non si preoccupa delle conseguenze negative delle proprie azioni.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Solare, determinata e tanto curiosa! Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, amo viaggiare e scoprire il mondo! Redattrice presso LineaDiretta24, curo in particolare la sezione viaggi e tv!