Parigi, sei militari travolti da un veicolo

ATTACCO TERRORISTICO? – Parigi, sei militari travolti da un veicolo all’esterno di una caserma di periferia. Il mezzo, di cui è ancora sconosciuta l’identità del conducente, avrebbe investito gli uomini dell’esercito francese mentre questi si trovavano all’esterno della loro caserma a Levallois-Perret per l’operazione antiterrorismo “Sentinelle”. Al momento, secondo la prefettura, sarebbero sei i militari feriti, di cui due in gravi condizioni.

È lo stesso sindaco di Parigi a lanciare l’ipotesi legata a un ipotetico attacco terroristico, mentre ancor più dirette suonano le parole del sindaco della piccola località di periferia dove si sono svolti i fatti: «È stato senza dubbio un atto deliberato».

 

Al momento le forze dell’ordine sarebbero in strada per individuare l’aggressore, il quale, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe agito intorno alle 8.35 di questa mattina, nel momento in cui i militari erano impegnati a lasciare la caserma per dedicarsi all’operazione antiterrorismo: una bmw si sarebbe lanciata a tutta velocità contro questi ultimi, accelerando notevolmente fino al momento dell’impatto.

Qualora la matrice terroristica dell’evento venisse appurata dagli inquirenti, si tratterebbe del primo attacco inflitto alla Repubblica transalpina dall’elezione di Emmanuel Macron.

torna alla homepage di Lineadiretta24

leggi altri articoli dello stesso autore

@federicolordi93

Vuoi commentare l'articolo?

Federico Lordi