News – Kiev ai filorussi: prove distrutte

Il governo di Kiev, dopo le rivelazioni di ieri, ha ufficialmente accusato i ribelli separatisti di star impedendo agli osservatori OCSE di raggiungere la zona dove è precipitato il veivolo e, nel frattempo, di aver messo in atto il trasporto e la distruzione delle prove del presunto crimine internazionale del quale sono accusati.

“Non sembra che ci sia qualcuno che realmente ha il controllo della situazione” ha commentato Michael Bociurkiw, portavoce del team dell’Osce, intervistato dalla CNN in merito alle difficoltà di operare efficientemente nella zona.

Vuoi commentare l'articolo?

Aurelio Lentini

Laureato in Scienze Storiche presso L'università Statale degli Studi di Milano, oggi conduce una piccola libreria online, collabora con varie testate online, scrive, e tenta di venire a capo del mondo prima che il mondo venga a capo di lui.

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->