Incidente aereo Perù: incendio nella fase di atterraggio [Video]

Incidente aereo Perù- Paura e panico ieri sera nella città di Jauia in Perù: alle ore 17:00 di ieri un aereo ha avuto un incidente in fase di atterraggio e miracolosamente non si sono registrate vittime. Miracolosamente dato che non si trattava di un piccolo aeromobile ma di un boeing 737 con 141 persone a bordo. Il volo era 6116 della Peruvian Airlines, (stando alle ricostruziani della stampa locale) partito da Lima e con destinazione l’Aeropuerto Francisco Carlè, della città di Jauja, nella provincia di Junin.
Anche se la dinamica dell’incidente non è ovviamente ancora chiara ciò che si sa con certezza è che in fase di atterraggio al boeing si è staccata un’ala che ha provocato la perdita di controllo del velivolo, l’uscita di pista ed il successivo incendio.

Incidente aereo Perù- I 140 passeggeri a bordo sono stati evacuati dall’aeromobile in fiamme appena in tempo. Secondo fonti della polizia giudiziaria locale il numero dei feriti è di 26, tra cui un bambino piccolo, e sono stati tutti portati per cure e controlli all’ospedale Domingo Olavegoya sempre nella città di Jauja.

Incidente aereo Perù- Come detto è troppo presto per dare una spiegazione su quanto è successo dato che le indagini su questo genere di incidenti possono richiedere molto tempo data la complessità del tipo di velivolo di cui si parla. La pilota dell’aereo Denisse Khan ha dichiarato che al momento del contatto col suolo uno dei carrelli d’atterraggio si è rotto e questo ha condotto irrimediabilmente l’aereo fuori pista. La rottura dei serbatoi di combustibile (posti nelle ali) sarebbe ovviamente una conseguenza del fatto che l’enorme aereo sia uscito di pista. Ci sono però testimonianze che vanno in altra direzione. Un testimone ha affermato che c’era vento al momento dell’atterraggio e che l’aereo sarebbe uscito dalla pista ancora integro e che il carrello si sarebbe rotto quindi successivamente, mentre l’aereo percorreva lo sterrato adiacente la pista.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Vuoi commentare l'articolo?

Francesco Corrado