Firenze: spara in testa all’ex amico

Un giovane fiorentino ha sparato in testa ad un’ ex amico ferendolo gravemente. La vittima che è ora in fin di vita, si trovava a cena con un gruppo d’ amici al circolo ricreativo fiorentino “il Racchio” in località San Piero a Ponti, a Campi Bisenzio.

Ieri poco prima della mezzanotte l’aggressore Leonardo Viggiano, è arrivato al circolo ed individuato il suo obiettivo, un coetaneo di 24 anni, che stava cenando e guardando un programma sportivo con altre 20 persone, ha esploso 5 colpi contro il giovane Francesco Collini.

Leonardo Viggiano che è stato riconosciuto subito da alcuni dei presenti e secondo i carabinieri, avrebbe solo piccoli precendenti, si è allontanato subito dopo gli spari dalla scena del crimine, rifugiandosi a casa dei genitori a Campi Bisenzio, dove dopo alcune ore di ricerche è stato raggiunto dai carabinieri e tratto in arresto.

I carabinieri hanno subito recuperato la pistola con cui è stato ferito Collini: si tratta di una pistola scacciacani modificata artigianalmente.

I due giovani erano stati amici d’infanzia ma si erano poi allontanati per alcuni dissapori. I carabinieri stanno interrogando Viggiano per capire le ragioni del  folle gesto.

La vittima, lotta ora tra la vita e la morte all’ ospedale Careggi ed è stato sottoposto già a due delicati interventi neurochirurgici per salvarlo dalle conseguenze degli spari: immediatamente dopo l’aggressione il ragazzo è stato soccorso e sottoposto ad una delicata operazione alla testa intorno a mezzanotte per salvargli la vita, tuttavia a causa delle gravi ferite riportate stamattina il ragazzo è tornato in sala operatoria per un nuovo intervento neurochirurgico per estrarre le pallottole.

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Franci

Sono nata a Roma e mi sono laureata con lode in scienze della comunicazione. Mi occupo di marketing ed eventi, amo le sfide e scrivere. Sogno di viaggiare in tutto il mondo e appena posso lo faccio. Ho un debole per la buona cucina e le cose belle, il cinema ed imparare sempre cose nuove.