Capodanno in casa per 2 italiani su 3

 

Cenone di fine anno a casa per due italiani su tre. È quanto emerge da un’indagine Coldiretti/Ixé, che ha stimato in circa 76 euro a famiglia la spesa media per l’ultima cena dell’anno. Il 64% del Paese, infatti, festeggerà il capodanno tra le mura domestiche, o organizzando in casa propria (34%) o da amici e familiari (30%). Per chi sceglie di mangiare fuori, al primo posto resta il ristorante seguito dall’agriturismo, ma si afferma anche l’apericena in pub e locali.

Nel menù di fine 2014 degli italiani non può mancare il cotechino, un must sul 73% delle tavole: si stima un consumo di oltre sei milioni e mezzo di cotechini e zamponi, accompagnati dalle immancabili lenticchie portafortuna, che assieme all’uva si confermano ricetta scacciacrisi. In forte crescita i menù a chilometro zero per valorizzare i prodotti del territorio e, perché no, risparmiare un po’.

Vuoi commentare l'articolo?

Costanza Giannelli

Nasce e cresce (poco, in realtà) in Toscana. Nel 2013, dopo la laurea in Storia Contemporanea si trasferisce a Roma, dove approda alla redazione di Lineadiretta24. Lettrice onnivora e incontenibile logorroica, è appassionata di politica, diritti, storia, De Andrè e Scrubs, non necessariamente in quest’ordine. Curiosa di natura e polemica per vocazione, ama l’India e colleziona lauree, ma giura che la terza sarà l’ultima.