Amatrice: crolla il tendone dell’ambulatorio per la bufera di neve

Amatrice, il maltempo e la bufera di neve che si è abbattuta sul paese nelle ultime ore hanno fatto crollare il tendono dell’ambulatorio provvisorio. Secondo le previsioni del tempo non è previsto miglioramento nelle prossime 48 ore.

citt-U431301008320562pmF-U432701036448492zjH-593x443@Corriere-Web-SezioniAd Amatrice, come se un terremoto non bastasse, arriva la neve a portare disagi e scompigli. Le intense nevicate delle ultime ore e in particolare la bufera di neve che si è scatenata sul paese la notte scorsa, hanno fatto crollare il tendone del poliambulatorio provvisorio, allestito dalla Asl di Rieti nei giorni successivi al sisma del 24 agosto scorso all’interno dell’Istituto Don Minozzi.

La struttura di assistenza socio-sanitaria dedicata ai terremotati non ha retto il peso della neve e al momento è del tutto inagibile. Proprio nei giorni scorsi, la Regione Lazio, aveva annunciato la firma del contratto per la realizzazione di un nuovo poliambulatorio e gestito sempre dalla Asl di Rieti. L’azienda si è impegnata a consegnare il nuovo punto di assistenza sanitaria in 45 giorni a partire dal 13 gennaio scorso.

Nelle zone colpite dal terremoto, la situazione delle precipitazioni non promette bene e secondo le previsioni del tempo, nelle prossime 48 ore, non è destinata a migliorare. La situazione è critica non soltanto ad Amatrice ma anche negli altri comuni vicini dell’epicentro delle violente scosse avvenute nei mesi scorsi, come Accumoli, Acquasanta terme. 

redimIl ministro della difesa Roberta Pinotti ha annunciato l’invio dell’esercito nelle zone maggiormente in difficoltà.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.