Darwin Geologo al Museo di Civico di Zoologia

In occasione del ‘Darwin Day 2014’ la sala scheletri del Museo di Civico di Zoologia ospiterà martedì 18 febbraio alle ore 18.00 la conferenza “DARWIN GEOLOGO“, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.
L’incontro, tenuto dal geologo Guido Chiesura, propone l’approfondimento di un aspetto generalmente trascurato della vita e dello sviluppo intellettuale di Charles Darwin, il grande naturalista inglese a cui si deve la formulazione della teoria della selezione naturale per spiegare l’evoluzione delle specie viventi: il Darwin geologo. La sua formazione iniziò proprio dalla geologia e a questa disciplina egli dedicò tutta la vita considerandola essenziale per la maturazione della sua teoria. Basti pensare che Darwin scrisse ben 1383 pagine di appunti di geologia, contro le 368 pagine di botanica e zoologia.
Guido Chiesura da diversi anni si occupa dello studio delle opere di Darwin, dando un grande contributo alla loro diffusione, attraverso la traduzione dei testi originali e la pubblicazione di numerose opere divulgative.
Durante l’incontro Chiesura analizzerà, con il supporto di immagini, l’esperienza del giovane geologo nei mari del sud e sulle isole vulcaniche, le stupefacenti evidenze della dinamica della terra nell’ambito delle teorie geodinamiche del suo tempo, e racconterà di come un albero millenario, il baobab, aprirà la mente di Darwin sull’enormità delle ere geologiche.

BIOGRAFIA
Nato a Bergamo, attualmente vive a Spoleto. Nel 1958 si laurea in Scienze Geologiche all’Università di Milano con il professor Ardito Desio. Da diversi anni si occupa dello studio e della diffusione del pensiero e delle opere di Charles Darwin geologo. In particolare, ha tradotto per la prima volta in italiano tre opere del naturalista inglese: Barriere coralline; Osservazioni geologiche sulle isole vulcaniche e Osservazioni geologiche sul Sud America (pubblicate per Hevelius, Benevento nel 2002 e 2004). Inoltre ha tradotto in italiano le tre opere del filosofo francese Patrick Tort: Darwin e il darwinismo (editori Riuniti, 1998), L’antropologia di Darwin (Manifestolibri, 2000) e Darwin e la filosofia (Meltemi, 2004). Ha trascritto, dagli originali conservati presso la Cambridge University Library, i manoscritti di Darwin su Santiago di Capoverde, Sant’Elena, Ascensión e Terçeira nelle Azzorre.
Sulle orme delle prime esperienze geologiche di Darwin ha organizzato e diretto tre missioni geologiche a Santiago di Capoverde (2008, 2009, 2012) i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Acta Vulcanologica. Nel 2012 ha pubblicato per l’editore Gaffi di Roma il libro Darwin e il baobab, con la prefazione di Telmo Pievani. Nel 2013 ha creato l’ebook Isole di Darwin di 275 pagine, con 250 immagini. Gestisce il sito www.darwingeologo.com

DARWIN GEOLOGO
MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA
Sala degli Scheletri
Via Ulisse Aldrovandi, 18 – Roma

INGRESSO LIBERO
Gradita la prenotazione al n. 06-67109270, oppure info@museodizoologia.it

INFO tel. 060608 –06 67109270
www.museodizoologia.it – www.museiincomuneroma.it – www.060608.it

 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->