Madrid: regno dell’allegria e capitale della “movida”

Madrid: la capitale della Spagna e della movida

Madrid è la capitale della “movida” spagnola, dei ritmi frenetici e del divertimento perenne, infatti viene definita da molti la “città che non dorme mai”. Ma quello festaiolo è solo un aspetto del variegato universo racchiuso nella metropoli madrilena.

Ubicata al centro della penisola iberica, Madrid è da sempre una delle mete preferite dei turisti italiani che vengono inevitabilmente attratti dai suoi prestigiosi musei, dallo splendido palazzo Reale, dalle chiese, dalle piazze storiche e dai tanti negozi che affollano le sue vie. Programmare un viaggio e stabilire i migliori luoghi di interesse non è mai facile, soprattutto in una città come questa, così piena di cose da fare e da vedere. Uno dei luoghi che va visitato in ogni città è la piazza e Madrid, città piena di colori e che sorride sempre, di piazze degne di nota ne ha diverse.

Plaza Mayor e Porta del Sol si contendono idealmente il titolo di piazza più bella di Madrid. La prima, che è stata in passato testimone di diversi processi da parte dell’Inquisizione e della canonizzazione di alcuni Santi, oggi accoglie madrileni e turisti con i tanti caffè presenti sotto i suoi portici e spesso regala gratuite e festose esibizioni di artisti di strada. La seconda, antico ingresso orientale della città, è tra i luoghi più significativi di Madrid; emblematica la statua rappresentante un orso che si trova proprio al centro di Porla del Sol. Queste piazze sono estremamente caotiche e rappresentano l’epicentro delle feste nazionali, dei raduni notturni e dei ristoranti tipici di tapas e sangria. Numerose altre piazze meritano di essere considerate tappa obbligatoria per chi desidera far visita in questa città: Plaza de Cibeles, Plaza de la Indipendencia e Plaza de Toros.

Ma quali sono le attrazioni davvero imperdibili a Madrid? Difficile fare una selezione. Ad un turista che per la prima volta si trova a Roma ognuno di noi certamente consiglierebbe di visitare il Colosseo, i Fori Imperiali, San Pietro, le Basiliche più importanti, la Cappella Sistina e molti altri luoghi d’interesse. E ad un turista che visita per la prima volta Madrid? Il Museo del Prado e il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia, ma poi cos’altro? Ecco una lista di luoghi davvero imperdibili per chi vuole visitare Madrid.

IL PALAZZO REALE

La sede di rappresentanza della monarchia spagnola, con il suo stile neoclassico è il simbolo di quella che è stata, è e sarà la corona. Il palazzo, che si erge sulle rovine dell’antico Alcazar, è antichissimo e fu progettato da Ventura Rodriguez e da Sacchetti, secondo i gusti del sovrano Carlo III. La visita degli interni prende avvio dall’ampio cortile della Plaza de la Armeria, dove tutti i primi mercoledì del mese si può assistere ai cambi della guardia. Raggiunto l’atrio, dove sono bene visibili diversi pilastri, colonne e una statua di Carlo III, si sale per la monumentale scalinata principale.

I saloni più importanti sono tre: il Salòn de Alabarderos, che si caratterizza per il suo soffitto affrescato da Tiepolo e arazzi settecenteschi, il Salon de Columnas, ricco di busti seicenteschi di imperatori romani ed infine il Salon del  Trono, tuttora in uso per le cerimonie ufficiali. Mobili e specchi rococò, sculture, orologi e lampadari donano a questo palazzo un’atmosfera unica e suggestiva.

La vista che si può godere dalle finestre è notevole, si possono vedere i giardini del palazzo, chiamati Campo del Moro, attraverso i quali si entra negli appartamenti di Carlo III che comprendono: la sala da pranzo, la camera da letto, il salone e la sala delle porcellane.

Unico lato negativo: “no se puede hacer photos!”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

IL MERCATO DI SAN MIGUEL

A Roma abbiamo tutto è vero, ma un mercato così colorato e vivace forse manca. I lavori del mercato si conclusero nel 1916 per mano di Alfonso Dubè e Diaz, ad oggi è uno dei centri più animati della capitale.

Il mercato di San Miguel, si caratterizza per uno scenario sicuramente meno sontuoso e più “popolare” del palazzo reale. Situato nel centro turistico della città, è un mercato tradizionale ed è l’unico costruito in ferro che si è conservato nel tempo. Oggi, considerato bene di Interesse Culturale, si compone di 33 piccoli negozi che vendono prodotti squisiti e materie prime selezionate. E’ perfetto per lo svago diurno e notturno ed è il riflesso della diversità gastronomica spagnola. Il mercato di San Miguel offre anche enoteche e bar dove assaporare “tapas”, accompagnate da una buonissima sangria o del semplice vino. Tutto è estremamente curato nei dettagli e paradossalmente ordinato, ogni banco offre un prodotto selezionato e il tutto in un contesto è estremamente vivace.

Questo slideshow richiede JavaScript.

PARCO DEL RITIRO E IL PALAZZO DI CRISTALLO

Il più illustre parco madrileno è racchiuso in un’ampia distesa di 143 ettari, con aiuole ordinate, un laghetto, prati fioriti e angoli “più selvaggi”. Venne inaugurato dalla regina Isabella II nel 1869 nel luogo dove si trovano i resti della città reale. Sulle rive del lago, dove si erge il monumento di Alfonso XII, si possono affittare barche per respirare tanta aria pulita e rilassarsi un po’ dopo una faticosa giornata. Inoltre è possibile stare a stretto contatto con animali come anatre e tartarughe marine. Circondato da ippocastani e cipressi, il parco  è ottimo per passare qualche ora a contatto con la natura e contemplarne le sue bellezze. Tra i vari edifici che sorgono all’interno dell’ampia distesa verde c’è il Palazzo di Cristallo, che venne costruito nel 1887 in occasione della Esposizione delle isole Filippine tenutasi in quell’anno. Il progetto fu realizzato da Ricardo Velazquèz Bosco, l’edificio in ferro e vetro reincarna il celebre prototipo londinese del Crystal Palace di Joseph Paxton.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Madrid è una città vivace, solare e piena di energia positiva. Una città piena di storia adatta ai giovani, ma anche agli adulti in quanto offre tantissime alternative valide per il giorno e anche per la sera. Anche la cucina è varia, si possono gustare diverse pietanze con pesce o carne, o cose più semplici come i boccadillos al prosciutto o le famose tapas.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questa è Madrid! Che aspettare a prenotare subito un volo Low Cost?

Vai alla home page di LineaDiretta24 

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.