Sorelle, l’inno al femminile della T. H. Torrini arriva su Rai 1

Ritratti di donne diverse e contemporanee e storie dalle venature paranormali ancora protagonisti nei palinsesti tv targati Rai. Sbarcherà, infatti, su Rai 1 Sorelle, il nuovo racconto seriale diretto da Cinzia T.H. Torrini e sceneggiato dagli stessi autori  di Un’altra vita, Ivan Cotroneo e Monica Rametta, una dramedy multi genere, potente e sentimentale dove la rinascita, la potenza e la fragilità del mondo femminile trovano spazio nelle atmosfere misteriose, gotiche e inquietanti che solo una meravigliosa località come Matera, capitale europea della cultura 2019, poteva offrire.

Sei appuntamenti fissi, sei episodi da 100 minuti che ruoteranno intorno alle vicende di tre protagoniste, Chiara (Anna Valle), brillante e autorevole avvocatessa, trasferitasi a Roma da Matera a causa delle continue e insanabili tensioni con la sorella minore, Elena (Ana Caterina Morariu), donna volitiva e separata con tre figli, e con la madre Antonia (Loretta Goggi), energica signora che accusa lievi sintomi di demenza.

sorelle

La misteriosa scomparsa della secondogenita spinge la donna a contattare Chiara, costretta a tornare nella sua città natia per badare a suoi nipoti e, al tempo stesso, a tuffarsi di nuovo in un passato travagliato e pieno di ricordi dolorosi, legati a Roberto (Giorgio Marchesi), l’uomo con cui sognava di costruire una vita e una famiglia insieme che, invece, l’ha tradita proprio con la sorella Elena, mettendola incinta e sposandola in seguito. Nonostante i due ex coniugi vivano, dopo la nascita dei figli, vite separate, e Chiara non riesca, ancora, a mettere da parte il passato, sarà proprio Roberto a cercare di aiutarla per far luce sulla sparizione della sorella.

Sorelle, la fiction di Cinzia T.H. Torrini come una grande “scatola cinese”

Un affresco televisivo che gioca di contrasti, una grande sfida che, stando alle dichiarazioni della stessa Cinzia T.H. Torrini, rilasciate ieri nel corso della conferenza stampa di Sorelle, ha come obiettivo quello di “mettere insieme le psicologie dei personaggi femminili e maschili, cercando di portare un sorriso, come in una scatola cinese”.

Ed è proprio grazie a quella “scatola cinese” che emergono le interpretazioni magistrali di un cast variegato e di livello, tra queste quella di Loretta Goggi, straordinariamente misurata nei panni (hippy) di Antonia.

sorelle

E’ una madre sui generis, è una donna che ha scelto di vivere la sua femminilità, scevra da tutte le imposizioni e paletti dei benpensanti, non si è mai sposata e ha scelto di avere due figlie da due compagni diversi. Si trova molto vicina per affinità alla figlia Elena. Ma tutte e tre, la mamma e le figlie, sono donne libere”-ha sottolineato in conferenza stampa l’attrice romana, ponendo poi l’accento sulle difficoltà del mestiere che, a volte, ogni bravo attore deve fronteggiare: “Non sapevo se fossi in grado di interpretare questo ruolo, perché è un personaggio che non mi somiglia affatto, fa tutto il contrario di quello che faccio io nella vita. Ci ho lavorato molto, ci ho pianto..”.

Preparatevi, quindi, a momenti di suspence, degni delle migliori storie del genere mystery, ed armatevi di fazzoletti per le sei puntate della serie tv “Sorelle”, in onda da giovedì 9 marzo sulla prima rete.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @VerBisconti

 

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.