Claudia Cardinale: 75 anni di bellezza e talento

Nata a Tunisi il 15 aprile del 1938 da genitori di origini italiane, la mitica attrice festeggia ben 75 anni ma, senza dubbio, la sua bravura e la sua bellezza la rendono inimitabile e senza tempo. Lei, che non cercava fama e notorietà, a soli diciott’anni vinse inconsapevolmente il titolo di “Più bella italiana di Tunisia” e fu premiata con un viaggio a Venezia durante la Mostra del Cinema del 1957. Al Lido ovviamente la sua bellezza catturò l’attenzione di non pochi registi, quindi le fu offerto un corso di recitazione al Centro Sperimentale di Roma – corso che abbandonò prestissimo per le forti difficoltà riscontrate con la lingua italiana (essendo madrelingua francese). Solo un’inaspettata e dolorosa gravidanza la spinse ad accettare un contratto con la casa di produzione di Franco Cristaldi, e da quel momento in poi, l’attrice diventò l’icona del cinema di quegli anni.

Partendo da “I soliti ignoti” di Mario Monicelli, la carriera della Cardinale non ha più conosciuto ostacoli: Claudia è stata protagonista di ben 120 pellicole, firmate dai grandi nomi del cinema quali Luchino Visconti, Federico Fellini, Sergio Leone, Pietro Germi, Mauro Bolognini, Luigi Comencini. Ad oggi può essere considerata l’attrice italiana più importante emersa negli anni sessanta, e l’unica a conseguire una notorietà internazionale paragonabile solo a quella di Sophia Loren, tanto da meritarsi il Leone d’Oro alla Carriera nel 1993 e l’Orso d’Oro alla Berlinale del 2002. D’altronde chi non la ricorda, incantevole in un abito bianco e vaporoso, mentre danza con il suo sorriso ammaliante nel celeberrimo valzer de “Il Gattopardo” di Visconti? O quando, affascinante più che mai, fa perdere la testa a Mastroianni ne “Il Bell’Antonio” di Bolognini? O ancora quando incarna il simbolo di purezza e per questo viene rincorsa in una stazione termale sempre da Mastroianni in “8 ½” di Fellini? Film indimenticabili che hanno fatto la storia del cinema italiano e che, non a caso, sono stati illuminati dalla bravura e dal fascino di Claudia.

Cinquant’anni di carriera, ma la Cardinale non ne vuole sapere di abbandonare la settima arte, anzi. Oggi infatti festeggia il suo compleanno con la partecipazione in ben due film, in uscita nella prossima stagione. In “Effie” di Richard Laxton si racconta la storia della moglie di John Ruskin, e Claudia con Scamarcio interpretano gli amici veneziani del famoso critico d’arte. Il secondo film, “La montagna silenziosa“, è diretto da Ernst Gossner, e la Cardinale è affiancata dagli attori William Moseley e Eugenia Costantini. Una diva immortale, insomma, che ancora oggi si mette in gioco. Una diva tanto bella quanto talentuosa, vanto come pochi dell’Arte italiana, quella con la A maiuscola.

Vuoi commentare l'articolo?

Marika Luongo

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->