Sochi 2014 sta arrivando!

Gli ultimi pass disponibili sono in palio in Germania, a Oberstdorf, il prossimo weekend, dal 26 al 28 settembre, in occasione del Nebelhorn Trophy. In generale, i posti che devono ancora essere attribuiti con questa gara sono sei in ciascuna delle due specialità di singolo (per ora sono definite 24 entries), quattro nelle coppie dove sono stati assegnati già 16 posti e cinque nella danza che vanno ad aggiungersi ai 19 già presenti. Per quanto ci riguarda, l’Italia ha già il suo pass e l’appuntamento nelle Coppie e nella Danza, ovviamente nell’individuale femminile dove è attesa Carolina Kostner e, quindi, cerca il posto nell’ultima categoria, l’individuale maschile, e a giocarselo, proprio tra pochi giorni, è Paul Bonifacio Parkinson. Non sarà certamente una gara facile dati gli alti numeri dei partecipanti. Gli atleti sono in tutto 154 ma Paul, il pattinatore italiano, dovrà vedersela con 34 pattinatori, 26 dei quali in competizione per un posto all’Olimpiade.
Tanti numeri ma grande aspettativa per quest’ultimo pass che dovrà colorarsi di azzurro. {ads1} E, a proposito di azzurro, sembra tanto di tornare al dibattito delle Olimpiadi del 2012 di Londra per quanto riguarda la vicenda del portabandiera. Se n’è parlato quest’estate e non si è più tornati sull’argomento. Il CONI non ha fatto sapere nulla, e la decisione non è stata ancora presa. Non mancano i nomi e, tra questi, ne risaltano quattro in particolare: Armin Zöggeler, slittinista, Christof Innerhofer, sciatore alpino, Arianna Fontana, pattinatrice di short track e, per finire, Carolina Kostner, già portabandiera nel 2006 a Torino. Aspettando, quindi, questo weekend e la notizia del CONI, ricordiamo che i XXII Giochi Olimpici Invernali sono sempre più vicini. Lo scorso 10 settembre, inoltre, si sono svolte le elezioni del nuovo presidente del Comitato Olimpico internazionale e, come nono presidente del CIO, è stato eletto Thomas Bach, ex spadaccino e campione di fioretto della nazionale olimpica della Repubblica Federale Tedesca. E, appena eletto, un pensiero è andato subito alla Russia:“I Giochi Olimpici invernali di Sochi saranno senz’altro l’obiettivo prioritario dell’inizio del mio mandato. All’avvio della competizione mancano ormai solo cinque mesi. Investiremo il massimo delle energie a disposizione affinché le Olimpiadi invernali di Sochi possano svolgersi con successo”. Infine, molte sono state le polemiche riguardanti la diretta TV, i diritti della RAI o di Sky. A quanto pare, come accade ormai di frequente, la RAI non trasmetterà nulla ma ci penserà il canale sul digitale terrestre “Cielo”. Queste sono le ultime novità alle quali, magari già da domenica, si aggiungerà quella dell’ultimo pass.

Vuoi commentare l'articolo?

Flavia Capoano

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->