Palermo inciampa Empoli verso la Serie A

 Dopo la retrocessione della Juve Stabia e Reggina (penalizzazione di due punti per irregolarità amministrative), la scorsa settimana è arrivata anche la promozione del Palermo, che dopo un anno di sofferenze e dominio torna nella massima serie. Però la squadra di Maurizio Zamparini, inizia a mollare. Dopo una stagione eccezionale, le batterie sono scariche e le motivazioni anche. L’Aquila rosanera, forse per le troppe feste dei giorni scorsi, perde quella lucidità e trova solo un misero punto contro la Virtus Lanciano, che mantiene la zona Play Offs. Nonostante il pareggio, i siciliani vogliono finire la competizione alla grande ottenendo i due record (massimo punteggio nel torneo, e maggior distacco sulla seconda). {ads1} Nell’anticipo di venerdì, l’Empoli ritorna grande. Dopo un periodo non troppo felice, il club azzurro mostra un gioco da prima della classe, demolendo un Crotone privo di reazione. Ormai, manca solo la matematica per confermare il secondo posto. Un’altra nota positiva è per l’Avellino. I Lupi, con un secco 2-0 trovano la vittoria contro lo Spezia, e continuano a sognare la Serie A. Però il team campano non può commettere errori, poiché il Bari, in una forma fisica e mentale eccezionale, è distanziato soltanto di una lunghezza in classifica.

 La zona retrocessione diventa sempre più calda con scontri diretti fino all’ultimo sangue. Il Cittadella prosegue il suo periodo formidabile e conquista altri tre punti fondamentali contro il Trapani. Questa vittoria permette ai veneti di allontanarsi dalla zona calda e volare verso la salvezza, che è sempre più vicina. Nell’altra sfida, sempre peggio per il Padova. Dopo la sconfitta a Cesena, i biancoscudati dovranno reagire in queste ultime quattro giornate, per poter agguantare il treno dei Play Out ed evitare la Lega Pro.

Giornata dopo giornata, questo campionato di Serie B è diventato sempre più bello, emozionante e pieno di reti. Non sono mancate neanche sorprese e colpi di scena, assomigliando sempre più alla Championship inglese. In questo torneo abbiamo avuto anche un team-leader di altissimo livello: il Palermo, molto criticato ad inizio stagione, ha dimostrato la sua vera forza, conquistando la promozione con ben cinque gare in anticipo. Invece, l’Empoli in questa stagione ringrazia sopratutto il cosiddetto fattore C. La fortuna in moltissime sfide gli ha permesso di volare alto e conquistare la seconda posizione nella competizione. I toscani, possono essere racchiusi perfettamente in una famosa frase scritta dal poeta inglese, William Shakespeare “La fortuna guida dentro il porto anche navi senza pilota”.

Risultati 38/a giornata:
Padova – Cesena 0-1
Empoli – Crotone 3-1
Avellino – Spezia 2-0
Bari – Juve Stabia 3-0
Latina – Ternana 2-0
Modena – Novara 3-1
Palermo – Lanciano 1-1
Pescara – Siena 1-0
Reggina – Brescia 1-1
Trapani – Cittadella 1-2
Varese – Carpi 0-2

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->