Empoli: manca un punto

Il team rosanero si esalta, e trova una vittoria molto importante contro la Ternana. Dopo aver spazzato via l’intera competizione, il club di Maurizio Zamparini vuole chiudere la stagione alla grande. Con questi tre punti, i siciliani centrano un altro primato, eguagliano così, il record di ottantacinque punti della Juventus 2006-2007. Se da un lato ci sono i siciliani, che hanno una marcia in più, non è lo stesso per le altre squadre. L’Empoli inciampa ancora una volta. Gli Azzurri, ci credono fino all’ultimo, ma devono accontentarsi di un solo punto davanti al Cittadella. I toscani mostrano ancora una volta, il loro peggior punto debole: non approfittare delle occasioni per agguantare la promozione nella massima serie. Anche il Latina continua a sognare. I Leoni trovano la vittoria contro il Cesena con un secco 1-3, e si avvicinano alla seconda posizione in classifica, che si trova a solo due lunghezze di vantaggio. Tutto o quasi si giocherà nell’ultima sfida, chi farà il miglior risultato tra i nerazzurri e l’Empoli conquisterà il pass per la Serie A.

{ads1}

Dopo la retrocessione della Juve Stabia, Reggina, anche il Padova perde contro il Siena, e sprofonda in Lega Pro. Per la salvezza è ancora tutto da decidere e si profila uno scontro a tre con il Cittadella in leggero vantaggio, rispetto al Novara e Varese. Nell’ultima sfida i veneti non possono permettersi di perdere, se vogliono evitare i Play out. Però l’incontro che si prospetta nell’ultima giornata è molto complicato, infatti, i granata faranno visita alla Virtus Lanciano, che ha un’ultima chance per trovare la massima serie.

Ormai di giornate ne abbiamo vissute veramente tante, ma questa Serie B continua ad emozionarci con i suoi continui colpi di scena. Il Palermo ha dimostrato di appartenere ad un’altra categoria, infatti, dopo un primo periodo di incertezza, il team rosanero ha cambiato passo conquistando anticipatamente la massima serie. Invece, l’Empoli continua la sua stagione fallimentare, registrando un altro pareggio insoddisfacente, che non ha permesso ai propri tifosi di festeggiare anticipatamente la Serie A. In questo finale di stagione, resta ancora in gioco il Latina, che è il vero vincitore (quantomeno morale) di quest’annata. Il suo percorso è stato straordinario, resistendo fino ad oggi e sperando ancora nella promozione diretta.

Risultati 41/a giornata:
Novara – Varese 1-0
Pescara – Modena 2-2
Avellino – Reggina 3-0
Brescia – Juve Stabia 4-1
Carpi – Lanciano 2-2
Cesena – Latina 1-3
Cittadella – Empoli 2-2
Crotone – Trapani 2-1
Siena – Padova 2-0
Spezia – Bari 2-0
Ternana – Palermo 1-2

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->