Maltempo, a Roma allagata Basilica storica

L’Italia è ormai nella morsa del maltempo, ma la bomba d’acqua che si è scatenata ieri sera nella Capitale ha letteralmente bloccato una città e causato ingenti danni: forti piogge, grandine e vento hanno colpito Roma, dove alcuni automobilisti sono rimasti bloccati nei loro mezzi a causa delle strade allagate. La grandine ha ricoperto l’asfalto in molte zone della città, compreso il centro storico. Chiuse sei stazioni della della metropolitana e una della ferrovia regionale Roma-Viterbo. Ma soprattutto l’acqua ha invaso anche una basilica storica, quella di San Sebastiano fuori le mura sull’Appia dove all’interno si è raggiunto quasi il mezzo metro d’acqua. L’allagamento sarebbe iniziato sul piazzale, poi l’acqua e’ entrata dentro la chiesa., ma ancora non si conoscono i danni causati. La basilica di San Sebastiano fuori le mura e’ una delle basiliche storiche della Capitale, fino al Giubileo del 2000 ha fatto parte delle sette chiese visitate dai pellegrini in occasione del Giubileo. Le stesse auto di servizio dei vigili sono rimaste bloccate perché semisommerse dall’acqua. Su via Palmiro Togliatti, nella zona est della città, si è raggiunto quasi un metro d’acqua e dopo la forte grandinata si è creato un effetto neve che ha paralizzato tutto.

In un post pubblicato su Facebook, la sindaca Virginia Raggi, ringrazia quanti si sono messi all’opera per ripulire le strade: “Abbiamo prontamente riunito il Coc, Centro operativo comunale, per coordinare al meglio le operazioni. Ringrazio tutte le squadre che questa notte lavoreranno senza sosta sul territorio”. E conclude: “Ci scusiamo sin d’ora per i disagi”. Circa un centinaio gli interventi effettuati finora in città dai vigili del fuoco. Molti per strade e sottopassi allagati in diverse zone, soprattutto nella parte est della città. Soccorsi alcuni automobilisti bloccati dall’acqua e tanti sono stati gli allagamenti anche all’interno di negozi e scantinati.

Torna alla HomePage di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@vale_gallinari

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Gallinari

Nata in una città di mare, da quando vive a Roma si domanda se la presenza dei gabbiani in giro per il centro, sia l'inequivocabile presagio della fine del mondo...Laureata in storia dell'arte, ama la fotografia, le vecchie polaroid, il cinema e il mercato di Testaccio di sabato mattina. Aspirante giornalista, trascorre il suo tempo tra gatti e mostre fotografiche, ma soprattutto a sperare che questo sogno diventi realtà.