Rimini, le strappa a morsi un orecchio dopo un litigio, arrestato

Le strappa a morsi un orecchio. Anche nel giorno della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne istituita dalle Nazioni Unite, la furia aggressiva contro mogli e fidanzate non accenna ad arrestarsi, continuando a mietere vittime che non possono fare altro che subire la sopraffazione dei loro uomini. L’ennesima vittima, una commessa di 35 anni, è finita in ospedale con una prognosi di 30 giorni dopo essere stata aggredita dal fidanzato 31enne al termine di un diverbio. Al culmine del litigio – uno dei tanti visto che lei aveva già deciso di lasciarlo un mese fa, denunciandolo per atti persecutori – l’uomo le è saltato addosso mordendole l’orecchio destro e strappandole via un pezzo di cartilagine. Sanguinante la donna ha chiamato aiuto, alcuni passanti hanno telefonato al 118 che ha trasportato la 35enne in Ospedale dove, allertati dai sanitari, sono arrivati i carabinieri di Cattolica. Ai militari la commessa ha raccontato tutto, come era nato il litigio e chi l’aveva ferita e dove poteva trovarsi l’uomo.

Immediatamente sono scattate le ricerche per il macellaio che gli uomini dell’Arma hanno poi rintracciato sulla via di casa. Il 31enne è stato sottoposto a fermo ed è stato rintracciato quando oramai era già tornato al suo paese nella provincia di Perugia. Deve rispondere di lesioni personali gravissime, mentre la fidanzata dovrà sottoporsi a futuri interventi chirurgici per la ricostruzione di parte dell’orecchio reciso. La coppia originaria del Perugino, era arrivata in Riviera per passare il sabato sera in un locale da ballo, una serata di svago che si è trasformata in un dramma. La speranza della continua sensibilizzazione dell’opinione pubblica verso un tema che è diventato una vera e propria emergenza è di arginare questa ondata di violenza che dall’inizio dell’anno ha fatto solo in Italia 70 vittime, e soprattutto che alle prime avvisaglie di minacce e aggressività le donne riescano ad affrancarsi da rapporti malati fatti non di amore, ma di sopraffazione e a riprendere in mano le proprie vite.

Torna alla HomePage di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@vale_gallinari

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Gallinari

Nata in una città di mare, da quando vive a Roma si domanda se la presenza dei gabbiani in giro per il centro, sia l'inequivocabile presagio della fine del mondo...Laureata in storia dell'arte, ama la fotografia, le vecchie polaroid, il cinema e il mercato di Testaccio di sabato mattina. Aspirante giornalista, trascorre il suo tempo tra gatti e mostre fotografiche, ma soprattutto a sperare che questo sogno diventi realtà.