Amichevole: Italia batte Uruguay 3-0

Italia batte Uruguay a Nizza. È finita 3 a 0 in favore degli azzurri l’amichevole contro l’Uruguay: prova decisa e agevole dell’Italia di fronte a un albiceleste, senza molti dei suoi migliori interpreti, che mai ha impensierito la porta difesa da Gigio Donnarumma.

A portare la vittoria in casa Italia ci hanno pensato prima un autogol piuttosto clamoroso di Gimenez, propiziato da un inserimento del gallo Belotti, poi una deviazione audace di Eder su staffilata di Gabbiadini e, infine, un rigore guadagnato da un ottimo spunto di El Shaarawy e trasformato da De Rossi.

Ottime le prove di Spinazzola, reduce da una grande stagione con l’Atalanta e costantemente padrone della fascia di competenza e di Donnarumma, apparso sempre sicuro tra i pali dell’Allianz Riviera di Nizza.

Italia batte Uruguay

Il ct Ventura era spaventato dalla tenuta fisica e mentale degli azzurri in vista di questo match, giocato appena 5 giorni dopo l’inizio delle vacanze di molti calciatori, oltretutto a conclusione della stagione post-Europeo. Ma questo timore non si è avverato: Italia batte Uruguay 3-0. Ed è stato sufficiente osservare l’approccio al match, da subentranti, di Gabbiadini ed El Shaarawy per accorgersi del livello di attenzione che gli uomini agli ordini dell’ex allenatore del Torino dedicano alla nazionale.

Difficile stabilire se la vittoria dell’Italia è dovuta alla propria forza o piuttosto a un Uruguay incapace di stare in partita senza i propri tre tenori (Cavani, Suarez, Godin). Certo è che ora si prospetta un importante ricambio generazionale a Coverciano, dato che la nazionale under-20 sarà impegnata oggi nella semifinale di un mondiale contro l’Inghilterra (ore 13 italiane su raisport HD) e che un under-21 ricca di talenti si prepara a sbarcare all’europeo di categoria in Polonia.

Torna alla homepage di Lineadiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@federicolordi93

 

Vuoi commentare l'articolo?

Federico Lordi