Il requiem di don Floriano

A Treviso oggi all’Adnkronos il sacerdote lefreviano ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Io stasera la messa di requiem per Erich Priebke la faccio. Certo, voglio sottolineare che la salma non c’è. Si tratta di una benedizione con assoluzione al feretro. È semplicemente un requiem». Quindi con tali parole Don Floriano Abrahamiwicz conferma di non voler affatto fare passi indietro sulla scelta, così tanto contestata, di celebrare una messa del suo amico ex ufficiale delle Ss, anche dopo l’assalto alla sua abitazione, organizzato da una decina di giovani che hanno colpito l’edificio con delle uova e scritto con lo spray sui muri alcuni insulti. Il sacerdote ha definito stupide tali rimostranze in quanto hanno colpito il proprietario della casa e non lui.

Vuoi commentare l'articolo?

Filippo Deodato

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->