Forever Follett, lo scrittore si racconta al San Babila di Milano

Forever Follett: Ken Follett si racconta. Domenica 16 Ottobre alle 18 al Teatro San Babila di Milano, il famoso autore di best sellers britannico incontrerà il suo pubblico. L’incontro, che avviene nell’ambito della manifestazione “Panorami d’Italia”, permetterà ai numerosissimi lettori dell’autore gallese di scoprire le anticipazioni del suo nuovo atteso romanzo “A column of fire” ma non solo. Non è una semplice presentazione, anzi non lo è affatto, il libro uscirà il 12 settembre 2017 ed il titolo è ancora provvisorio, è più un happening durante il quale lo scrittore si racconterà e risponderà alle domande ed alle curiosità dei suoi fan. Lo scrittore è uno dei più venduti al mondo, due dei suoi libri sono nella classifica dei 100 best sellers più venduti di sempre (I pilastri della terra e La cruna dell’ago), ed ha venduto più di 150 milioni di copie dei suoi libri. Particolarmente intenso il legame con il nostro paese dove Follett è amatissimo.

 

forever follettForever Follett fa parte della manifestazione organizzata dalla rivista Panorama intitolata “Panorami d’Italia”, più di 50 eventi gratuiti a Milano, scelta come città italiana a maggiore vocazione internazionale, che spaziano dall’arte alla cucina, dalla musica alla moda, dalla letteratura all’economia. Follett è senza dubbio uno dei nomi di maggior richiamo, specialmente per gli appassionati di letteratura, ma sono moltissime le personalità coinvolte in questa settimana di appuntamenti, dalla cantante Alessandra Amoroso allo chef Carlo Cracco, agli idoli dei più giovan Benji e Fede a personalità politiche come il Presidente della Regione Lombardia Maroni, il sindaco di Milano Sala al Ministro della Scuola Giannini. Il tutto gratuitamente, basta iscriversi al sito di Panorama.

 

Domenica 16 Ottobre  ore 18 – Teatro San Babila: “Forever Follett”: Ken Follett si racconta

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@MassimoSilla_

Vuoi commentare l'articolo?

Massimo Silla

Appassionato di lettura, scrittura, pittura, insomma di qualunque cosa non richieda uno sforzo fisico. Nostalgico e cialtrone ha intrapreso innumerevoli carriere,tra le quali il Babbo Natale, senza mai eccellere in nessuna