Cappellini-Lanotte: qualifica per la finale del Grand Prix

Se non c’è due senza tre, è proprio qui che cercheranno di migliorare il quarto posto della scorsa stagione. Riusciranno quest’anno a salire su quel podio tanto ambito? La coppia azzurra ha dominato ma è stata meno brillante rispetto alla gara negli Stati Uniti, ma i 160.06 punti sono stati sufficienti a salire sul podio. A conquistarsi la medaglia d’oro ci ha pensato la coppia formata dagli statunitensi Meryl Davis e Charlie White, con un totale di 186.65 e un programma libero da record del mondo con 112.95 punti. Il bronzo è stato conquistato da un’altra coppia americana: gli statunitensi Maia e Alex Shibutani con 157.58 punti.
Nella gara femminile singola, invece, la nostra individualista Valentina Macrhei ha chiuso in sesta posizione con un punteggio di 61.90 nello short program, andando poi a chiudere con il programma libero totalizzando 168.95 punti. Il primo posto, quasi scontato, è stato ottenuto dalla giapponese Mao Asada con il primato di 207.59. In campo maschile si è imposto Daisuke Takahashi con 268.31 punti mentre nelle coppie di Artistico la vittoria è andata agli ormai classici Volosozhar-Trankov (236.49 punti).

Vuoi commentare l'articolo?

Flavia Capoano

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->