Blitz di Ostia, 10 arrestati del clan Spada

Sono finiti in manette 10 membri del clan Spada nel corso del blitz di Ostia, portato a termine dai carabinieri del comando provinciale di Roma. Gli arresti rientrano nell’ambito di un’indagine denominata “Sub Urbe”, mirata a smantellare i traffici sul litorale romano ed in particolare nel territorio del municipio X, commissariato per mafia. La famiglia Spada, infatti, è considerata la padrona della zona di Ostia e controlla gran parte degli affari leciti o illeciti sul litorale.

Il blitz di Ostia, nel quale sono state arrestate anche parecchie donne del clan, è stato accolto con soddisfazione da Stefano Esposito, senatore PD e commissario del Partito Democratico romano per il litorale: ‘Ostia: arrestati all’alba 10 membri del clan Spada. Quelli a cui nessuno toglie il sorriso. La giornata inizia bene.’

Esprimono soddisfazione via twitter anche Virginia Raggi, candidata sindaco di Roma per il M5S, non senza la classica frecciatina al PD, ricordando che il Municipio X è controllato dai Democratici. Parte così la solita polemica infinita su chi è più onesto di chi e il fatto che la Capitale sia piena di metastasi mafiose passa in secondo piano.

blitz di ostiaI dettagli dell’operazione dovrebbero essere resi noti in giornata, durante la conferenza stampa presso il Comando Provinciale Carabinieri di Roma, in piazza San Lorenzo in Lucina, alla presenza del Procuratore Aggiunto della DDA di Roma, dottor Michele Prestipino che intanto ha dichiarato aò margine del blitz di Ostia: ‘Mi preme sottolineare che sia la gambizzazione (quella di Massimo Cardoni ‘Baficchio’ avvenuta nel 2015 a via Cagni ad Ostia n.d.r.) che le estorsioni, sono sintomatici di un riposizionamento dei rapporti di forza. La famiglia Spada prima operava sotto l’ombrello protettivo dei Fasciani. L’arresto dei Fasciani ha aperto spazi che hanno permesso un riposizionamento degli Spada spesso anche evidente. Sono oltre 40 gli episodi di danneggiamento e incendio nei confronti di attività commerciali e in particolare gli stabilimenti balneari di Ostia.’

@g_gezzi

Vai alla Home Page di Lineadiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Giulio Gezzi

Laureato in Storia e memoria delle culture europee presso l'Università di Macerata. Da sempre interessato alla politica e alla storia contemporanea almeno tanto quanto alle serie tv, al cinema e al calcio. La ricerca dell'autonomia è quello che mi ha guidato fin'ora.