Horror, Fantasy, Doctor Who e molto altro al Fantafestival 2013

Ha aperto in grande stile la nuova edizione del Fantafestival (Mostra Internazionale dei Film di Fantascienza e del Fantastico – dal 10 giugno al 21 settembre 2013). In occasione del 40° anniversario dall’uscita de L’esorcista, il capolavoro di William Friedkin tratto dal best seller di Peter Blatty, è stato presentato in una nuova versione restaurata alla Casa del Cinema e sarà riproposto nelle sale dal 19 giugno (distribuito dalla Nexo Digital). La serata inaugurale è stata preceduta da una tavola rotonda proprio sul tema dell’esorcismo, più che abusato nei film di genere, alla quale hanno partecipato esperti e registi che saranno anche protagonisti delle altre giornate del festival.

Fino al 16 giugno il Fantafestival propone un programma ricco di anteprime, retrospettive, incontri, dibattiti e sezioni competitive, con il solito e prezioso occhio di riguardo nei confronti del cinema indipendente italiano e dei suoi giovani autori. Una delle principali novità di quest’anno – realizzata interamente nella splendida cornice di Sala Trevi, prende il nome di “Spaghetti Horror“, omaggio al cinema horror italiano degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta. Della maratona di titoli fanno parte tra gli altri: Danza Macabra di Antony M.Dawson tratto da un racconto di Edgar Allan Poe; Ercole al centro della terra di Mario Bava, asso del genere peplum, Il coltello di ghiaccio di Umberto Lenzi e Camping del terrore di Ruggero Deodato che presenzierà alla proiezione. {ads1} A concorrere per i ben quattro pipistrelli d’oro sono circa una sessantina di opere tra lungometraggi e cortometraggi, italiani e stranieri. Tra i più attesi troviamo P.O.E. – Project of evil, sequel del P.O.E. – Project of Eerie che partecipò alla precedente edizione della manifestazione, ma l‘evento di questa edizione è certamente l’omaggio al Doctor Who. Iniziata nel 1963, Doctor Who è un’autentica istituzione in Inghilterra, ed è la serie televisiva di fantascienza più longeva della storia. Per festeggiare il 50° anniversario della saga, ieri sera il Fantafestival ha presentato in anteprima l’episodio speciale “I pupazzi di neve“, che andrà in onda su Rai4 Lunedì 20 alle 20.00. Infine durante la serata conclusiva verrà presentato Tulpa del cantautore regista Federico Zampaglione al suo terzo lungometraggio dopo Nero Bifamiliare e Shadow, accompagnato dagli interpreti Claudia Gerini e Michele Placido e dalla produttrice Mariagrazia CucinottaUn programma ricco e appetibile per qualsiasi pubblico. Un appuntamento imprendibile per gli appassionati dell’horror e del fantasy.

 

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina De Vincenti

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->