Assaggi di stagione al Teatro de’ Servi

A condurre le “pillole” è quest’anno (11 e 12 giugno alle ore 21.00) l’attrice, autrice e regista Cinzia Berni. Durante la prima serata il teatro è pieno di affezionati abbonati, ma anche di curiosi e di nuovi spettatori pronti a essere conquistati dalle compagnie che si alternano sul palco per presentare i loro lavori. La formula è collaudata e riuscitissima: tutte le compagnie presentano un breve estratto, circa una decina di minuti, del loro spettacolo in cartellone. A introdurli e a fare da madrina c’è Cinzia Berni che, con simpatia e professionalità, illustra ogni esibizione e ne ricorda interpreti e autori. E allora eccoli tutti gli spettacoli in programma: si comincia il 23 settembre 2014 con Prendo in prestito tua moglie, scritto e diretto da Luca Franco; una commedia degli equivoci che tra risate, allusioni e scambi di ruoli. Si prosegue il 14 ottobre con lo spettacolo Milano non esiste, adattato e diretto da Roberto D’Alessandro e tratto dal libro di Dante Maffia, candidato al premio Nobel. Una commedia sull’Italia popolare e sulla difficoltà per un calabrese doc di vivere a Milano e addirittura di avere fili leghisti. Dal 4 novembre è la volta di Questi figli amatissimi la commedia scritta da Roberta Skerl, diretta da Silvio Giordani, che prende spunto dalla domanda: da genitori si va mai in pensione? In scena Pietro Longhi, Edy Angelillo, Danilo Celli e Carmen Di Marzo. Arriva a Roma dal 25 novembre il testo vincitore della seconda edizione del concorso Una commedia in cerca di autori®, Ti presento papà di Giuseppe Della Misericordia, con la regia di Roberto Marafante. Dal 16 dicembre si prosegue in pieno periodo pre-natalizio con Antonello Costa e la commedia Gli amici non hanno segreti, scritta con Gianluca Irti. Dal 6 gennaio 2015, una nuova commedia scritta a quattro mani da Cinzia Berni e Roberto Marafante (quest’ultimo anche regista): Un diavolo per capello. Situazioni comiche e momenti di intimità in un salone di bellezza.

{ads1}

Dal 27 gennaio va in scena Una coppia in provetta, di Gianluca Tocci, regia di Gianni Corsi. Si parte dalla fecondazione assistita per parlare di sogni, obiettivi e naturalmente di coppia. Lo spettacolo Il Derby del cuore, di Pierpaolo Palladino e Fabrizio Giannini, con la regia di Michele La Ginestra è invece in scena dal 17 febbraio. Una grande appassionato di calcio e una storia d’amore vissuta come una partita. Chi vincerà questo derby del cuore? Si torna all’attualità dal 10 marzo con Clandestini, con la regia di Vanessa Gasparri. La commedia di Gianni Clementi è ambientata nel 2031 in un’Africa dove gli italiani sono gli extracomunitari del futuro. Equivoci, divertimento e tante risate anche dal 31 marzo con una commedia musicale scritta e diretta da Marco Cavallaro, That’s Amore. Dal 21 aprile, torna Roberto D’Alessandro insieme ad Enzo con lo spettacolo Veleno, io di te faccio a meno. Risate e un pizzico di amarezza dietro le porte ormai chiuse di un salone di bellezza. Ultimo appuntameno è dal 12 maggio con lo spettacolo Atletico Minaccia Football Club tratto dall’omonimo romanzo di Marco Marsullo e diretto da Fabrizio Bancale. Si parla di quotidianità ma anche della difficile vita in provincia, del lavoro precario e della camorra.
Insomma, quella del Teatro de’ Servi si preannuncia una stagione ricca di divertimento. Per essere sempre informati di tutto e non perdersi proprio niente degli spetatcoli e delle inziative dalla società di produzione La Bilancia (che dirige il teatro romano) si può consultare il sito www.commedieitaliane.it  e scaricare l’App Commedie Teatrali Italiane.
Per tutte le informazioni sul teatro e sulla prossima stagione: www.teatroservi.it 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->