Monumento, l’opera d’arte in un click

Monumento è l’applicazione, prima in Italia e nel mondo, che permette di scoprire l’opera d’arte attraverso un semplice click. L’applicazione infatti, dal nome semplice ed immediato “Monumento”, nasce per incontrare le esigenze di milioni di turisti e appassionati d’arte che, nel preciso istante in cui si trovano al cospetto della meraviglia di un capolavoro artistico, sia esso scultoreo, pittorico o monumentale, non riescono ad avere informazioni in merito all’autore, al periodo storico e al filone artistico di riferimento.

"monumento"L’applicazione, ancora in versione beta test, si pone l’obiettivo di creare una rete in supporto ai tanti musei sparsi in tutta Italia, snellendone il lavoro, curando l’aspetto informativo e didascalico nelle diverse fasi di comunicazione e non solo; l’applicazione, infatti, agevolerà il turista e il fruitore d’arte fornendo elementi utili alla comprensione, creando utili strumenti di interconnessione tra la struttura museale e il pubblico, attraverso informazioni su mostre temporanee, particolari eventi gratuiti o il semplice acquisto di biglietti d’ingresso. Questa innovativa applicazione,  simile in certi aspetti al rivoluzionario Shazam in campo musicale, è stata ideata dal programmatore romano Victor Di Giacomo in collaborazione con Daniele Papa e sarà disponibile in versione preview dal mese di ottobre 2016 per essere poi lanciata, definitivamente ed in versione integrale, nel mese di Gennaio del 2017. Come chiarisce lo stesso programmatore Victor Di Giacomo, bisognerà creare una forte rete collaborativa con tutti i principali musei romani, cercando in questo modo di abbattere i costi sia per le strutture artistiche che per il pubblico fruitore, anticipando quella che potrebbe essere una vera e propria rivoluzione su larga scala; sembra, infatti, che nessun museo al mondo si avvalga di un’applicazione di simili caratteristiche, che ha tutte le carte in regola per diventare uno strumento utile e indispensabile nel panorama artistico culturale."monumento"  Ad oggi, come spiega lo stesso ideatore, c’è già la possibilità di interagire, tramite l’applicazione Monumento, con strutture architettoniche come Cattedrali, Chiese ed edifici di grossa rilevanza storico/artistica; attraverso una semplice fotografia elaborata con un qualsiasi smartphone o  tablet, infatti, un procedimento di scannerizzazione permette al software di riconoscere il monumento immortalato che, una volta individuato nel database, sarà esplicato con un rimando alle sue informazioni generali attraverso Wikipedia.

Monumento si propone, da subito, come un’applicazione di ampia utilità, un approccio rapido ed immediato verso lo sconfinato mondo dell’arte e della cultura.

app Monumento app Monumento app Monumento

leggi altri articoli dello stesso autore

Vai alla home page di Lineadiretta24

Vuoi commentare l'articolo?

Raffaele Patti