Popcorn gourmet: la rivoluzione Fol arriva a Roma

Con l’avvicinarsi dell’inverno la tentazione di rimanere a casa, sotto le coperte, a guardare un film è sempre più forte ed anche lo spirito d’iniziativa dei più mondani, lentamente, cede il passo alla calma e al calore che un luogo al coperto può regalare. In questi casi andare al cinema o restare sul divano sembrano le opzioni migliori, ma per essere considerate tali hanno bisogno della compagnia di un bel cartone di popcorn. Almeno una volta nella vita vi sarete trovati davanti al forno a microonde ipnotizzati dallo scoppiettio dei chicchi di mais, oppure di fronte ai titoli di testa del maxischermo con le mani già completamente ricoperte di sale e il contenitore mezzo vuoto, e questo avrà fatto di voi dei divoratori seriali di popcorn.

Ma cosa succederebbe se vi dicessero che d’ora in avanti dentro quei cartoni tanto capienti invece di rinvenire i tradizionali chicchi di mais semplici potreste trovarne una versione gourmet al sapore di pomodoro e origano o di ’nduja o di aglio, olio e peperoncino?
Beh, è arrivato il momento di dare una risposta a questo quesito, perché da domani, 21 Novembre, a Roma in Via di Ripetta 28 arriveranno i popcorn come non li avete mai visti, facendo crollare ogni vostra certezza.

popcorn

Artefice di questa rivoluzione è Fol, il primo gourmet popcorn store, che, a colpi di novità, ha scelto di reinventare attraverso l’occhio, il gusto e la tradizione made in Italy, il sapore tipico del granturco scoppiato. Con una particolare attenzione rivolta alla qualità delle materie prime e alla conservazione delle proprietà nutritive, Fol – che con il suo nome richiama evidentemente alla follia, intesa come creatività che è alla base di questa invenzione – propone popcorn non ogm, esclusivamente scoppiati ad aria e conditi con sapori sia dolci che salati.
Non vi stupiranno quelli al caramello, ma siamo certi che desteranno la vostra curiosità quelli al pistacchio, al caramello e cappuccino, o quelli all’olio di timo e pinoli.
Sembra impossibile immaginare il binomio cipolla-mais eppure Lacrime di gioia – nome di una delle varianti targate Fol – porta in scena il sodalizio tra il sapore deciso della cipolla e quello dolce del granturco.
Ma non solo… è incredibile pensare anche ai popcorn conditi con cioccolato bianco e piccoli pretzel o a quelli al peperoncino ultra piccante.

Che questa sia una trovata per farci restare a casa?! Perché sembra che dopo questo sabato, il weekend non avrà più lo stesso sapore.
I nostri amici negli store di Torino, Amsterdam, Madrid, Piacenza e Bucarest si sono già lasciati travolgere da questa rivoluzione senza alcuna resistenza, e voi nella Capitale farete lo stesso? Non resta che scoprirlo!

 

Twitter: @beatricegentili

Vuoi commentare l'articolo?

Beatrice Gentili

Spettatrice compulsiva di serie tv, dopo aver visto 8 puntate di fila, non capisce più quale sia la finzione e quale la realtà. A breve collega di Freud, ama follemente il cibo e la sua famiglia. La sua valvola di sfogo preferita è il clacson della macchina. I biscotti con l'uvetta che sembrano biscotti al cioccolato sono il motivo principale per cui ha problemi di fiducia.