Tommy al Piccolo Teatro Campo d’Arte

AL PICCOLO TEATRO CAMPO D’ARTE
Giuseppe Russo in TOMMY
Di Giuseppe Manfridi
Regia di Andrea Bellocchio

dal 25 al 27 Ottobre
dal 1 al 3 Novembre
dall’8 al 10 Novembre
orari: venerdì e sabato ore 21
domenica ore 18

Prima del suo imminente trasferimento negli Stati Uniti, l’attore Giuseppe Russo desidera salutare il pubblico romano, riproponendo lo spettacolo “TOMMY”, che ha avuto un enorme successo per ben due stagioni, 2010 e 2011. Dopo la prima al Piccolo Teatro Campo d’Arte, e le successive repliche alla sala Artaud del Teatro dell’Orologio e poi al Teatro Belli, Tommy torna sulla scena del piccolo teatro di via dei Cappellari 93, a due passi da Piazza Campo de’ Fiori per 3 week end.
Tommy vuole incontrare di nuovo il pubblico che l’ha tanto amato ed applaudito due anni fa, ricordando di nuovo la sua storia a coloro che già la conoscono, e raccontandola per la prima volta a coloro che non hanno potuto ascoltarla. Il giovane affetto dalla strana sindrome dello “starnuto a mitraglia”, che lo porta a starnutire una volta ogni sei secondi, si trova nello sgabuzzino in cui da sempre si rifugia. Qui parla con un ipotetico medico analista, che lo fa scavare dentro di sé, alla ricerca di ricordi nascosti ma mai dimenticati.
Giuseppe Russo commenta la riproposta dello spettacolo: “la decisione di riportare in scena Tommy è nata da una costante e insistita richiesta dagli oltre 1500 spettatori che hanno amato questo personaggio e questo spettacolo, e dal mio desiderio di salutare il pubblico con quello che ormai posso considerare il mio cavallo di battaglia.”
A dirigere la messa in scena del testo di Giuseppe Manfridi è sempre il regista Andrea Bellocchio, il quale ha presentato Tommy con queste parole: “Un viaggio attraverso i ricordi di Tommy, della sua infanzia e della sua adolescenza; ci svelerà le parti più belle e più difficili, più allegre e più tristi della sua storia. Un viaggio che spoglierà la sua anima davanti alla sua vita, dove Tommy sceglierà se restare in quel: “buio, in quel nulla dentro, che preferisce a tutto”, o uscirne per trovare un’altra via di salvezza”.

“Quali perlustrazioni al fondo della propria vita deve affrontare, col candore di uno che si trovi a penetrare nel folto di una foresta senza essersi mai azzardato a superare la soglia di casa?” Giuseppe Manfridi

Il video-trailer su You Tube

Piccolo Teatro Campo d’Arte
Via dei Cappellari,93 00186 Roma
dal 25 al 27 Ottobre
dal 1 al 3 Novembre
dall’8 al 10 Novembre
Orari: venerdì-sabato ore 21
domenica ore 18
Prezzo: 10 euro + 2 euro di tessera associativa (compreso di una consumazione)

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->