Alcune buone pratiche per il tuo sito web

Alcune buone pratiche per il tuo sito web

Realizzare un sito web aziendale richiede in primo piano una pianificazione attenta al fine di non rischiare di ritrovarsi bloccati in un progetto complesso e senza risultati.

Soprattutto richiede che ci si impegni attraverso alcune best practice che permettano di strutturare al meglio il sito e ottenere dei risultati ottimali sia sotto il profilo della UX sia dell’ottimizzazione per i motori di ricerca.

In questa guida vediamo insieme alcune pratiche per il tuo sito web che possono aiutarti a realizzare un progetto che poggi su base concrete e che ti permetta di ottenere il massimo dalla tua piattaforma sia un e-commerce o sito professionale.

Design e stile unici

Il primo passo per progettare un sito web che funzioni è la scelta di un design e di uno stile che ti contraddistingua al massimo.

Per riuscire in questo intento devi partire dalla scelta di una giusta palette di colori per il tuo brand, realizzare il logo, personalizzare il tuo sito, scegliere immagini idonee al tipo di messaggio che vuoi trasmettere agli utenti.

Grazie a queste azioni avrai creato l’immagine del tuo brand da usare poi anche allo stesso modo su tutti i tuoi canali di promozione.

Crea un sito web responsive

La parola chiave per l’ottimizzazione di un sito web è crearne uno responsive ossia che presenti: immagini, testi, pagine ed elementi multimediali che si adattino al meglio ad ogni dispositivo. Sia esso un dispositivo mobile, desktop o tablet, il tuo sito deve presentarsi al meglio su ognuno di essi.

Lavorando con piattaforme idonee alla costruzione di siti web responsive avrai la possibilità di realizzare facilmente un sito o e-commerce che risponda al meglio alle esigenze dei tuoi utenti da qualunque dispositivo.

Inserisci sempre i contatti social

Tra le pratiche consigliate per avere un buon sito web e aumentare la presenza del tuo brand online c’è l’inserimento dei contatti social per far sì che gli utenti possano raggiungerti anche su queste piattaforme. Con i contatti social avrai la possibilità di inserire collegamenti a Facebook, YouTube, Google Maps e ottenere così un maggior coinvolgimento degli utenti.

Strumenti di analisi e di tracciamento

Se vuoi un sito web che ti offra le giuste prestazioni devi analizzare, tracciare e controllare al meglio come sta andando attraverso degli strumenti di statistica avanzata. Il primo passo è analizzare il traffico del sito e gli eventuali acquisti se hai un e-commerce.

Se hai un negozio online e fai delle campagne pubblicitarie attraverso i codici di tracciamento e misura puoi verificare il rendimento delle tue vendite. Infine, in caso di negozio online, avrai bisogno di uno strumento che ti permetta anche di gestire il magazzino e le scorte per tenere sempre tutto sotto controllo.

Ottimizzazione del sito per i motori di ricerca

Un sito web per funzionare ha bisogno anche di essere ottimizzato al meglio per i motori di ricerca. L’ottimizzazione del sito è molto importante e richiede attenzione fin dalla fase di realizzazione. Infatti, la SEO tecnica richiede attenzione all’ottimizzazione dell’infrastruttura del sito, alla gestione delle categorie, alla realizzazione di pagine e di testi che siano pensati per riuscire a ottimizzare il sito al fine di posizionare le sue pagine e contenuti al meglio sui motori di ricerca, come Google.

Conclusione

La realizzazione di un sito web dev’essere svolta sempre con attenzione in quanto è il biglietto da visita del proprio brand e marchio. Ecco perché solo con i giusti strumenti e una realizzazione solida già alla base è possibile ottenere il massimo nello sviluppo del proprio progetto di business online e nel supporto di una strategia scalabile nel corso del tempo.

Vuoi commentare l'articolo?

Gianluca Gaeta

Il Direttore - Nasce come giornalista d'inchiesta, spaziando tra politica e cronaca. Dirige negli anni le testate giornalistiche ccsnews e parolibero infine approda a LineaDiretta24. Tra le sue attività, c'è quella di sindacalista. Viene eletto all'unanimità Segretario Nazionale dell' Associazione sindacale autonoma Giornalisti Italiani "Asagi". Esperto di sicurezza sul lavoro e di contrattazione sindacale. Si batte per la tutela dei lavoratori non solo in ambito giornalistico. L'inchiesta, il suo primo amore, non lo molla e non la molla mai.