Shakespeare in obitorio all’Essenza Teatro

SHAKESPEARE IN OBITORIO
commedia in un atto e 4 quadri
scritta e diretta da Paolo Perelli
con Roberta Cataldi, Fabian Grutt, Mino Sferra

Da venerdì 24 a domenica 26 maggio al Teatro Essenza di Roma è in scena Shakesperare in obitorio la commedia scritta e diretta da Paolo Perelli con Roberta Cataldi, Fabian Grutt e Mino Sferra.

Un attore inglese, protagonista in Italia di un “Riccardo 3 da paura” di William Shakespeare, muore incidentalmente il giorno prima del debutto a teatro. Il suo corpo viene portato nell’obitorio comunale dove fa servizio Sesto, un Co.Co.Co. assolutamente ligio al proprio dovere: quello di presenziare puntualissimo a tutte le partite del grande Napoli. Sul punto di chiudere e di recarsi a casa per vedere la semifinale di Champions League fra il Napoli e il Liverpool, farà irruzione nell’obitorio Tom Berenger, regista e produttore dello spettacolo, che si finge inglese, seguito subito dopo da Renata, che si finge sua amante, e protagonista femminile della messinscena shakespeariana. Sesto, che non si finge nulla, li invita a ritornare il giorno dopo, perchè l’obitorio deve chiudere. Ma le catastrofiche conseguenze, economiche, d’immagine e anche sentimentali, che l’annullamento dello spettacolo provocherebbe, fanno balenare nella testa dei due teatranti, una soluzione surreale ed esilarante: trasformare il malcapitato dipendente comunale nel loro Riccardo III. Avranno solo quella notte per preparare lo spettacolo che il giorno dopo deve debuttare. Ce la faranno? Fra gags, equivoci, scambi di ruolo, travestimenti e autentici momenti di poetico divertimento i tre protagonisti daranno vita allo spettacolo “shakespeariano” più comico di sempre. Chi l’ha detto che le tragedie non fanno ridere?

SHAKESPEARE IN OBITORIO
Scritto e diretto da Paolo Perelli
con Roberta Cataldi, Fabian Grutt e Mino Sferra
scene e costumi Mauro Berti
Foto di scena Danilo Giovannangeli

Al Teatro Essenza
24.25 e 26 maggio 2013
viale Fra’ Andrea di Giovanni 150
info@essenzateatro.it
ore 20.30
domenica 18.00
biglietti 13.00 intero – ridotto 10.00

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->