Il Piccolo Principe al Franco Parenti per Terre des Hommes

Il Piccolo Principe in concerto
“Ecco il mio segreto. E’ molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”.

Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni
in scena al Teatro Franco Parenti
per la Campagna Indifesa di Terre des Hommes
18 novembre 2013, Teatro Franco Parenti, Via Pier Lombardo 14, Milano
Aperitivo ore 19 – Spettacolo ore 21

Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni dedicano a Terre des Hommes e alla Campagna Indifesa per la protezione delle bambine la prima data de Il Piccolo Principe in concerto al Teatro Franco Parenti, il prossimo 18 novembre.
La loro lettura teatrale del capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry, accompagnata dal “paesaggio sonoro” di Rodolfo Rossi, riesce ad restituire tutto l’incanto del testo, che emoziona da 70 anni generazioni di adulti e bambini.

“Nel corso di un viaggio in Perù organizzato con gli amici di Terre des Hommes per avvicinare e comprendere la realtà quotidiana di molti bambini e ragazzi delle zone più povere del Paese”, racconta Sonia Bergamasco, “ho estratto per puro caso, dai magri scaffali dell’aeroporto di Cusco, un’edizione quechua del Piccolo Principe. La storia di questo bambino, così semplice e intensa, ha fatto il giro del mondo, ed è arrivata fin lì, tradotta persino nella lingua indigena del Perù. Una piccola meraviglia, un nuovo tassello che compone un’immagine potente dell’infanzia. Un dono, fra i tanti, di un viaggio che rimane per me indimenticabile”.

“Siamo molto legati all’opera di Saint-Exupéry”, dichiara Donatella Vergari, Segretario Generale di Terre des Hommes, “anche perché il nostro fondatore, Edmond Kaiser, trasse ispirazione proprio da Terra degli Uomini, uno dei suoi libri più profondi, per dare il nome a questo movimento che da più di 50 anni opera per “l’immediato soccorso dell’infanzia sofferente”. Come dice Saint-Exupéry, è responsabilità di ogni uomo costruire un mondo migliore, in cui i bambini possano esprimere tutte le proprie potenzialità”.

La rappresentazione è preceduto da un aperitivo solidale (facoltativo) a partire dalle ore 19.
Per prenotare i biglietti (solo spettacolo 25 euro; aperitivo + spettacolo 40 euro): tel. 02 28970418, email a comunicazione@tdhitaly.org o direttamente online su: http://terredeshommes.it/news/il-piccolo-principe-in-concerto-per-indifesa/

L’intero ricavato della serata sarà devoluto ai progetti della Campagna Indifesa di Terre des Hommes per la protezione e la prevenzione della violenza e dello sfruttamento delle bambine in Italia e nel mondo”.

La serata è possibile grazie al sostegno di Fondazione Cariplo, Ria Grant Thornton e Teatro Franco Parenti.

Terre des Hommes da 50 anni è in prima linea per proteggere i bambini di tutto il mondo dalla violenza, dall’abuso e dallo sfruttamento e per assicurare a ogni bambino scuola, educazione informale, cure mediche e cibo.
Attualmente Terre des Hommes è presente in 64 paesi con oltre 840 progetti a favore dei bambini. La Fondazione Terre des Hommes Italia fa parte della Terre des Hommes International Federation, lavora in partnership con ECHO ed è accreditata presso l’Unione Europea, l’ONU, USAID e il Ministero degli Esteri italiano. Per informazioni: www.terredeshommes.it e www.indifesa.org

Contatti:
Rossella Panuzzo – Ufficio Stampa Terre des Hommes
02 28970418 – 340 3104927
ufficiostampa@tdhitaly.org

Il Piccolo Principe in concerto
di Antoine de Saint-Exupéry
Lettura teatrale di Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni
con paesaggio sonoro di Rodolfo Rossi
disegno luci: Cesare Accetta
Produzione: Teatro Franco Parenti – Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni
18 novembre 2013
Solo spettacolo (ore 21) 25 euro
Con aperitivo (dalle ore 19) 40 euro
Prenotazioni: tel. 02 28970418, comunicazione@tdhitaly.org, oppure sul sito http://terredeshommes.it/news/il-piccolo-principe-in-concerto-per-indifesa/

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->