Caso Pantani, la parola a Vallanzasca

Riaperto dunque il caso sul presunto complotto ai danni di Marco Pantani che, ricordiamolo, nel 1999 fu espulso dal Giro d’Italia in seguito alle analisi del sangue che i valori del ciclista fortemente alterati.
A testimoniare questa volta è stato chiamato Renato Vallanzasca, uno tra i più noti della malavita italiana, che è stato ascoltato dai carabinieri nel carcere dove è tutt’ora recluso, su delega della Procura della Repubblica di Forlì- Cesena. Sembrerebbe che nel Giugno del ’99 Vallanzasca sarebbe entrato in contatto con un esponente della Camorra che gli avrebbe consigliato di non scommettere sulla vittoria del Pirata al Giro d’Italia perché quell’anno lui, sicuramente il Giro non lo avrebbe terminato. I fatti risalgono al periodo in cui Vallanzasca era detenuto nel carcere di Novara.

Vuoi commentare l'articolo?

Maria Chiara Pierbattista